“Eventi e Covid”, online la piattaforma che stima il rischio di contagio - QdS

“Eventi e Covid”, online la piattaforma che stima il rischio di contagio

redazione

“Eventi e Covid”, online la piattaforma che stima il rischio di contagio

giovedì 08 Ottobre 2020 - 17:05

Tra le questioni più delicate e decisive nella gestione dell’emergenza sanitaria per Covid-19, c’è l’organizzazione degli eventi che coinvolgono più persone: concerti, spettacoli, congressi, conferenze, ma anche occasioni private come feste o matrimoni. In tutti i paesi del mondo, dall’inizio della pandemia, le istituzioni hanno definito e stanno continuamente affinando divieti, regole, limitazioni e altre misure che cercano di mantenere un equilibrio tra lo svolgimento degli eventi, la garanzia della salute di chi vi partecipa e l’obiettivo di ridurre il più possibile la diffusione del virus. Eventi e Covid-19 è una nuova piattaforma digitale sviluppata dalla Fondazione Isi di Torino, interattiva e accessibile a chiunque, che basandosi sui dati reali del contagio mostra il rischio di essere esposti al virus Sars-CoV-2 a un evento collettivo sul territorio italiano.

Accedendo al sito, si visualizza una mappa dell’Italia, suddivisa per province e caratterizzata da diverse gradazioni di colore.Basata sui dati ufficiali sulla diffusione del Covid-19 forniti dal Ministero della Salute e dalla Protezione civile, la mappa mostra la probabilità (0/100%) che almeno un individuo positivo sia presente a un evento in una determinata provincia. Il rischio viene calcolato sulla base di tre fattori, che l’utente può controllare sulla parte sinistra del sito: il numero di partecipanti all’evento (da 10 a 20 mila persone), la stima della prevalenza di casi nella specifica provincia (rilevati dal sistema di sorveglianza in un intervallo che va dai 7 ai 10 giorni precedenti) e il fattore di sottostima delle infezioni (che introduce un fattore correttivo della reale prevalenza di infetti). La piattaforma è dinamica: i dati relativi ai nuovi casi vengono aggiornati quotidianamente, in concomitanza con la loro elaborazione e diffusione da parte della Protezione civile.


La piattaforma Eventi e Covid-19 nasce per fornire un maggiore livello di consapevolezza nella gestione degli eventi collettivi. Per questo si rivolge soprattutto a chi organizza un evento e a chi è interessato a partecipare”, spiega Michele Tizzoni, epidemiologo di Fondazione Isi. “Quella che viene mostrata dal sito non è una stima della probabilità di contrarre l’infezione, perché il contagio è determinato da molteplici condizioni: dipende dalla lunghezza dell’evento, dallo spazio in cui si svolge, dalle misure di precauzione come mascherine e distanziamento, oltre che dai comportamenti dei singoli individui.

La piattaforma fornisce la percentuale di possibilità di trovarsi a un evento in cui sono presenti altri contagiati. Per questo, è uno strumento molto utile soprattutto per chi intende organizzare un evento, che sia una conferenza o un ricevimento di matrimonio. Su Eventi e Covid-19 può valutare la situazione del contagio nel territorio di riferimento, stimare il rischio a seconda dei partecipanti previsti e decidere di conseguenza quali misure adottare: se, per esempio, è il caso di ridurre il numero di partecipanti o rinviare l’appuntamento”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684