Facevano prostituire ragazze straniere in un night, due arresti - QdS

Facevano prostituire ragazze straniere in un night, due arresti

redazione

Facevano prostituire ragazze straniere in un night, due arresti

venerdì 09 Ottobre 2020 - 16:38

Sfruttavano ragazze russe, nigeriane e rumene e le facevano prostituire in un locale notturno a Sorbolo Mezzani (Parma), chiedendo ai clienti il pagamento di un corrispettivo per l’utilizzo del privé.

A finire in manette sono due italiani, entrambi residenti a Reggio Emilia, nei cui confronti, lo scorso 6 ottobre, i carabinieri di Parma, coordinati dalla pm Francesca Arienti, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare per il reato di sfruttamento della prostituzione, emessa dal Gip. Il locale in questione è il Super Club, ex Lulu, di Sorbolo Mezzani (Parma), gestito nel corso del tempo da alcune associazioni, l’ultima delle quali ‘Giotto’, secondo l’accusa adibito dai due uomini – il referente principale del locale che si occupava dei dipendenti, delle ragazze e dei clienti e un suo stretto collaboratore – a “casa di prostituzione”.

Le indagini sono partite all’inizio del 2019 quando una ragazza di origine rumena, che si prostituiva all’interno del locale, si è rivolta ai carabinieri di Salsomaggiore Terme chiedendo aiuto. Da quel momento i militari hanno effettuato diversi accertamenti, con il coordinamento della Procura di Parma, tramite intercettazioni, appostamenti e testimonianze, verificando che all’interno del locale alcune ragazze russe, nigeriane e rumene si prostituivano. I clienti pagavano sia i gestori del locale – in particolare i due arrestati – sia le ragazze

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684