Fiscalità vantaggio, Confindustria etnea, "Bene per ripresa Sud" - QdS

Fiscalità vantaggio, Confindustria etnea, “Bene per ripresa Sud”

redazione

Fiscalità vantaggio, Confindustria etnea, “Bene per ripresa Sud”

martedì 11 Agosto 2020 - 17:47
“La fiscalità di vantaggio è un tassello fondamentale per rendere finalmente appetibile la ripresa degli investimenti nel Mezzogiorno e per dare slancio all’occupazione. Per questo le nostre imprese hanno accolto con favore le misure introdotte su iniziativa del ministro per il Sud Giuseppe Provenzano con il Decreto Agosto, che prevedono l’abbattimento del 30% costo del lavoro per gli occupati nelle regioni meridionali.
Lo affermano in una nota il presidente di Confindustria Catania Antonello Biriaco e il presidente del Comitato regionale Piccola Industria di Confindustria in Sicilia Salvatore Gangi.
“Siamo all’inizio di un percorso che va nella direzione da sempre auspicata dalle imprese, che non chiedono leggi speciali ma misure compensative capaci di sanare la profonda frattura ancora esistente tra le due Italie del nostro Paese. Per la nostra economia, oggi più che mai, a fronte dell’emergenza economica e sociale provocata dal Covid, occorre una cura shock che abbandoni la terapia dei pannicelli caldi e metta in campo una volta per tutte interventi certi e stabili nel tempo che diano prospettive e sicurezza agli investitori. Per questo occorre che la fiscalità di vantaggio per le regioni meridionali diventi strutturale, una conditio sine qua non fondamentale per riavviare il circuito dello sviluppo”.
“Dobbiamo individuare priorità, risorse e azioni aggiungono – per essere all’altezza della sfida da cogliere attraverso le misure messe in campo dall’Europa. Perché non basta spendere, ma occorre saper indirizzare la spesa verso misure di qualità”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684