Fisco, sequestrato quasi mezzo milione ad azienda palermitana - QdS

Fisco, sequestrato quasi mezzo milione ad azienda palermitana

redazione web

Fisco, sequestrato quasi mezzo milione ad azienda palermitana

sabato 06 Marzo 2021 - 09:50

Conti correnti, un immobile, un'auto e quote societarie. I due titolari, al termine dell'indagine condotta dalla Guardia di finanza, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica.

Un’azienda palermitana è accusata di non avere dichiarato al fisco profitti per oltre 6 milioni e mezzo di euro evitando anche di pagare l’Ires (l’imposta sul reddito delle società) per circa quattriocentocinquantamila euro.

Ed è proprio questa somma che ora i militari del comando provinciale di Palermo della Guardia di finanza hanno sequestrato a una ditta specializzata nella produzione di plastica, con sede a Palermo ma con un impianto produttivo nella zona industriale di Castelvetrano, in provincia di Trapani.

I due titolari dell’azienda sono stati segnalati alla Procura per omessa dichiarazione.

A disporre il sequestro per equivalente per i presunti reati tributari è stato il gip su richiesta del pm. Secondo i militari del nucleo di polizia economico-finanziaria, che hanno fatto delle verifiche fiscali a carico della ditta, sarebbe emerso che tra il 2016 e il 2017 non sarebbe stato dichiarato al fisco il reale volume d’affari e, proprio alla luce della cifra elevata della presunta evasione, i due rappresentanti legali sono stati segnalati.

Nell’ottica di poter recuperare eventualmente le tasse non pagate il giudice ha deciso di disporre il sequestro di conti correnti, di un immobile e delle sue pertinenze, di una macchina e di quote societarie.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684