Furbetti vaccini, Razza, inflessibili, aspetta anche Mattarella - QdS

Furbetti vaccini, Razza, inflessibili, aspetta anche Mattarella

web-mp

Furbetti vaccini, Razza, inflessibili, aspetta anche Mattarella

web-mp |
lunedì 08 Marzo 2021 - 13:26

“La campagna vaccinale in Sicilia prosegue in maniera spedita. Con il presidente Musumeci, ieri, abbiamo inaugurato il terzo hub della Regione.

Mercoledì saremo a Messina ed entro la settimana saranno tutti aperti. A regime sono decine di migliaia i vaccini che potranno essere utilizzati ogni giorno e questo favorirà anche l’inoculazioni delle dosi di Astrazeneca agli over 65″. Lo ha detto l’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, a margine della conferenza stampa, a Catania, della presentazione della Giornata sull’endometriosi.

“E’ un impegno – ha aggiunto l’assessore Razza – che il governo nazionale ha chiesto a tutte le regioni, quello di essere più spedite, e noi siamo stati forse la prima Regione ad avere attuato il modello di integrazione fra forze armate e protezione civile”.

“Sui “furbetti del vaccino” in Sicilia saremo ancora più irremovibili perché temo che non saranno gli ultimi. E ricordo che c’è un grande siciliano che ha detto, molte settimane fa, che avrebbe atteso il suo turno.

Questo grande siciliano si chiama Sergio Mattarella. Io non penso che ci sia qualcuno che possa avere maggiore titolo del Presidente della Repubblica e che quindi possa permettersi un atteggiamento diverso da quello che lui ha tenuto”. Lo ha detto l’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, a margine della conferenza stampa a Catania sulla presentazione della Giornata sull’endometriosi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684