Pizzo per festa patronale, a Gela un arresto per estorsione - QdS

Pizzo per festa patronale, a Gela un arresto per estorsione

redazione

Pizzo per festa patronale, a Gela un arresto per estorsione

giovedì 09 Luglio 2020 - 18:53

Avrebbe preteso i soldi per le lampade montate in occasione della Madonna delle Grazie, patrona della città: è quanto ricostruito dalla Polizia del Commissariato che ha arrestato, in flagranza, un uomo di 66 anni, accusato di estorsione.

è stato un dipendente della ditta incaricata dell’installazione delle luminarie a denunciare di essere stato avvicinato da un uomo che pretendeva una somma di denaro da corrispondergli al momento dello smontaggio delle lampade. E ha anche riferito, che l’anno scorso, per evitare ritorsioni, aveva preferito pagare, ma questa volta, anche per la crisi economica seguita dalla pandemia, ha ritenuto intollerabile la reiterata richiesta di soldi. Gli agenti hanno così predisposto un servizio a tutela delll’operai e degli altri colleghi intenti a smontare le luminarie. Quando l’uomo si è avvicinato per raccogliere il pizzo, gli agenti lo hanno ammanettato. L’estortore è una vecchia conoscenza delle Forze dell’ordine: era gia’ stato arrestato nel 2011 nell’ambito dell’operazione di polizia giudiziaria denominata Tetragona, perchè ritenuto responsabile di associazione di tipo mafioso ed estorsione .

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684