Giarre, dalla Giunta arriva il via libera alla riorganizzazione degli uffici comunali - QdS

Giarre, dalla Giunta arriva il via libera alla riorganizzazione degli uffici comunali

redazione

Giarre, dalla Giunta arriva il via libera alla riorganizzazione degli uffici comunali

mercoledì 24 Aprile 2019 - 00:00
Giarre, dalla Giunta arriva il via libera  alla riorganizzazione degli uffici comunali

GIARRE – Proseguendo il percorso di razionalizzazione delle competenze già in corso e per rendere più efficace il rapporto tra gli organi di indirizzo politico e la macchina amministrativa dell’Ente, la Giunta Comunale, ha modificato la struttura organizzativa.

In particolare, sono state individuate, oltre alle funzioni di staff in ciascuna area, 4 macroaree connotate da una maggiore omogeneità organizzativa rispetto agli obiettivi specifici da raggiungere. Per tali ragioni ad esempio si è concentrato all’interno del Comando di Polizia Locale, sempre facente parte della I Area funzionale, la segnaletica, la viabilità, la manutenzione ordinaria e l’autoparco comunale.

Così come si è costituito in seno alla II Area funzionale il servizio idrico integrato che unisce la componente tecnico-gestionale del servizio con il rapporto con l’utenza anche per gli aspetti tributari.

In seno alla III Area funzionale si è mantenuto il rapporto sinergico tra Lavori Pubblici, Manutenzione straordinaria e parte Urbanistica, compreso Sue (sportello unico per l’edilizia) e Suap (sportello unico per le attività produttive), funzionali allo sviluppo del territorio.

La IV Area “Ambiente – Protezione Civile e Programmazione Europea” è mirata a una maggiore centralità di servizi che hanno un forte impatto sulla cittadinanza in materia di igiene, decoro urbano e sicurezza territoriale, oltre che a una logica di sviluppo del territorio attraverso l’intercettazione di risorse esterne.

Inoltre la Giunta Comunale, con ulteriore delibera, ha approvato un atto di indirizzo sul fondo efficienza servizi, per riservare almeno il 30% del fondo per la Dirigenza dell’anno 2019 al raggiungimento degli obiettivi, mentre precedentemente si trattava di circa l’8%.

Con altra deliberazione, l’Amministrazione Comunale ha istituito due distinti Uffici per i procedimenti disciplinari: un Ufficio Procedimenti Disciplinari interno, cui competono le attività disciplinari nei confronti del personale non dirigenziale; un Ufficio Procedimenti Disciplinari esterno cui competono le attività disciplinari nei confronti del personale dirigenziale. è stato approvato a questo fine il regolamento contenente le nuove norme per la gestione dei procedimenti disciplinari.

Su tale delibera il commento del sindaco: “L’esiguità del numero di dirigenti rendeva difficile esercitare correttamente all’interno della struttura l’esercizio del potere disciplinare che, pur non costituendo il principale strumento di gestione, rappresenta un elemento di salvaguardia del rispetto dei doveri della pubblica amministrazione e di garanzia per una maggiore equità interna.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684