Giulia Grillo, "Potenziare stabilimento Pfizer di Catania" - QdS

Giulia Grillo, “Potenziare stabilimento Pfizer di Catania”

web-dr

Giulia Grillo, “Potenziare stabilimento Pfizer di Catania”

web-dr |
martedì 19 Ottobre 2021 - 09:50

“Oggi leggiamo le dichiarazioni del Presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, che afferma la leadership della provincia di Catania nel settore della produzione di farmaci. Il capoluogo etneo resta tra le prime 20 province italiane per valore dell’export farmaceutico, con un valore che va oltre i 240 milioni di euro per la Sicilia dove si producono farmaci per tutto il mondo.

Nella stessa intervista si sottolinea che in Sicilia l’industria del settore si caratterizza per un valore aggiunto per addetto superiore di due volte e mezzo rispetto a quello della manifattura nel suo complesso”. Lo afferma la parlamentare del M5s ed ex ministra alla Sanità, Giulia Grillo. che si dice “davvero felice della capacità del settore nel mio territorio con tutte le implicazioni economiche positive che ne derivano”.

“Per questo motivo – aggiunge – ci tengo a sottolineare la necessità di rassicurare i lavoratori dello stabilimento Pfizer di Catania che in questi ultimi mesi hanno manifestato le loro preoccupazioni sul loro futuro lavorativo. Spero che l’azienda sia capace di farlo in fretta condividendo piani industriali di sviluppo dello stabilimento.

Certo è – sottolinea Giulia Grillo – che gli utili dell’azienda hanno avuto un rialzo rispetto agli scorsi anni, registrando nel primo trimestre 2021 un aumento dei ricavi del 45% rispetto allo stesso periodo del 2020 non giustificando una eventuale volontà di delocalizzare.

È giusto continuare a investire sul territorio siciliano viste le capacità dei lavoratori certificate anche dalle parole di Scaccabarozzi. Catania – chiosa Giulia Grillo – può e deve continuare ad essere leader del settore, anche con Pfizer”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684