Giustizia, archiviata l'indagine sul sindaco di Noto - QdS

Giustizia, archiviata l’indagine sul sindaco di Noto

redazione web

Giustizia, archiviata l’indagine sul sindaco di Noto

lunedì 27 Luglio 2020 - 00:09

Corrado Bonfanti, con il proprio autista, dopo una lettera anonima, era stato accusato di turbata libertà degli incanti e finanziamento illecito ai partiti. La decisione è stata presa dal gip del Tribunale di Siracusa su richiesta del pm

Il gip del Tribunale di Siracusa ha disposto l’archiviazione del procedimento che vedeva indagato il sindaco di Noto, Corrado Bonfanti, e il suo autista Salvatore Mina, per turbata libertà degli incanti.

Caduta anche l’potesi di illecito finanziamento ai partiti.

La vicenda risale alla campagna elettorale per le amministrative del 2016 nella cittadina del barocco.

A far scattare le indagini era stata una lettera anonima arrivata alla Guardia di finanza, nella quale si sosteneva che il primo cittadino, in cambio del sostegno elettorale, avrebbe promesso l’assunzione della moglie in una ditta di pulizie che lavora per il Comune.

Bonfanti venne eletto sindaco ma la presunta promessa non fu mantenuta.

Indagando i militari avevano scoperto le procedure con cui veniva aggiudicato il servizio di pulizia dei locali evidenziavano anomalie: la gara era stata aggiudicata con il massimo ribasso e la stessa ditta avrebbe versato sul conto dell’autista tremila euro come contributo per la campagna elettorale di Bonfanti.

Ma l’aggiudicazione della gara era avvenuta nel 2014 e il pm Tommaso Pagano non ha rilevato alcun reato di turbata libertà di incanti e neanche il reato di finanziamento illecito ai partiti chiedendo quindi al gip l’archiviazione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684