Giustizia, Laura Paxia (M5s) dice no alla Cittadella nelle ex Poste di Catania - QdS

Giustizia, Laura Paxia (M5s) dice no alla Cittadella nelle ex Poste di Catania

redazione web

Giustizia, Laura Paxia (M5s) dice no alla Cittadella nelle ex Poste di Catania

sabato 12 Settembre 2020 - 16:31

“Trovo paradossale che i cittadini dovranno assistere all’ennesima e inutile colata di cemento in un’area che, invece, potrebbe essere destinata alla realizzazione di un parco urbano, come già chiesto a gran voce dai consiglieri comunali pentastellati”.

Lo afferma la parlamentare etnea del M5s, Laura Paxia, sulla nuova Cittadella Giudiziaria di viale Africa e che dovrebbe sorgere al posto dell’ex palazzo delle Poste.

“Mercoledì – aggiunge – ci sarà una votazione in consiglio comunale che riguarderà proprio una variante al Piano Urbanistico per costruire la cittadella in questione. E’ giusto dare degli spazi adeguati agli uffici giudiziari, ma è pur vero che esistono altre zone e altri luoghi idonei ad ospitarli, usufruendo ad esempio di spazi di proprietà del Comune e, di fatto, abbandonati e che potrebbero così essere anche riqualificati. Inoltre, l’area di viale Africa, dove c’è un’altissima concentrazione di traffico di mezzi, creerebbe un’ulteriore congestionamento della zona già problematica di suo”.

“E’ ignoto – sottolinea Paxia – il motivo per il quale l’amministrazione comunale etnea e la Regione Sicilia si ostinino a portare avanti questa idea progettuale, ed è triste constatare che a Catania, purtroppo, manchi una visione strategica mirata a privilegiare e valorizzare il verde pubblico”.

“Porterò adesso all’attenzione del ministro Bonafede – conclude la deputata del M5s – questa situazione per capire se ci sono posti alternativi per realizzare la nuova Cittadella Giudiziaria”.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684