Grazie a INNovaSouth 8.000 euro per le Pmi siciliane - QdS

Grazie a INNovaSouth 8.000 euro per le Pmi siciliane

redazione

Grazie a INNovaSouth 8.000 euro per le Pmi siciliane

sabato 09 Maggio 2020 - 08:01
Grazie a INNovaSouth 8.000 euro per le Pmi siciliane

Si tratta di un progetto finanziato dall'Ue che intende stimolare produttività e qualità del lavoro. Un voucher a fondo perduto per le imprese siciliane che investiranno in telelavoro, smart working e welfare aziendale

Ottomila euro a fondo perduto per le piccole e medie imprese che investono su telelavoro, smart working e benessere dei propri dipendenti, per stimolare produttività e qualità del luogo di lavoro. Si tratta di un voucher finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma Horizon 2020grazie al progetto INNovaSouth, atto a incentivare le PMI che mostrano una visione attenta al benessere dei propri collaboratori. Il progetto, che vede capofila JO Consulting, partner del cluster siciliano di respiro internazionale specializzato in digital transformation JO Group, è indirizzato alle aziende della Sicilia e della Tessaglia (Grecia) che si candideranno sulla piattaforma online entro il 3 giugno.

Per candidarsi a ottenere il voucher, le imprese interessate dovranno presentare un progetto che esprima la loro visione valoriale e i loro piccoli o grandi investimenti finalizzati al benessere dei collaboratori. Per candidarsi con maggiore probabilità di successo potranno prendere spunto scaricando gratuitamente il manuale online di modelli innovativi per il posto di lavoro: una sorta di set di buone pratiche, tra i quali “team building”, “smart working” e “job rotation”, offerto in inglese, italiano e greco.

Rientrano, ad esempio, nello spirito del progetto, l’acquisto di software gestionali o attrezzature atti a favorire il telelavoro, corsi di formazione per i collaboratori, spese per arredare una sala relax, ma anche l’acquisto di gift card per i dipendenti o altri investimenti per l’innovazione: aspetti di “microwelfare aziendale” grazie ai quali a un maggiore benessere dei dipendenti, soprattutto in momenti di tensione come quelli cui costringe la pandemia del Coronavirus, corrisponderà un aumento di serenità e produttività del quale beneficerà tutta l’azienda.

Giuseppe Ursino, Ceo di JO Consulting

Sarà JO Consulting, in qualità di promotore e capofila del progetto, a fornire tutte le informazioni in modo semplice, veloce e trasparente, come spiega il CEO dell’azienda Giuseppe Ursino: “Le procedure di questo voucher sono semplicissime e JO Consulting per conto dell’Unione Europea finanzierà a fondo perduto le imprese siciliane che selezioneremo. Il nostro progetto INNovaSouth è stato uno dei soli tre vincitori a livello europeo e in questo modo JO Consulting sta riuscendo a riportare in Sicilia un po’ di finanza europea per le nostre imprese”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684