Grazie a INNovaSouth 8.000 euro per le Pmi siciliane - QdS

Grazie a INNovaSouth 8.000 euro per le Pmi siciliane

redazione

Grazie a INNovaSouth 8.000 euro per le Pmi siciliane

sabato 09 Maggio 2020 - 08:01

Si tratta di un progetto finanziato dall'Ue che intende stimolare produttività e qualità del lavoro. Un voucher a fondo perduto per le imprese siciliane che investiranno in telelavoro, smart working e welfare aziendale

Ottomila euro a fondo perduto per le piccole e medie imprese
che investono su telelavoro, smart working e benessere dei propri dipendenti,
per stimolare produttività e qualità del luogo di lavoro. Si tratta di un voucher finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma Horizon 2020grazie al progetto INNovaSouth, atto a incentivare
le PMI che mostrano una visione attenta al benessere dei propri collaboratori.
Il progetto, che vede capofila JO
Consulting
, partner del cluster siciliano di respiro internazionale
specializzato in digital transformation JO Group, è indirizzato alle
aziende della Sicilia e della Tessaglia (Grecia) che si candideranno sulla piattaforma
online entro il 3 giugno.

Per candidarsi a ottenere il voucher, le imprese interessate dovranno presentare un progetto che esprima la loro visione valoriale e i loro piccoli o grandi investimenti finalizzati al benessere dei collaboratori. Per candidarsi con maggiore probabilità di successo potranno prendere spunto scaricando gratuitamente il manuale online di modelli innovativi per il posto di lavoro: una sorta di set di buone pratiche, tra i quali “team building”, “smart working” e “job rotation”, offerto in inglese, italiano e greco.

Rientrano, ad esempio, nello spirito del progetto, l’acquisto di software gestionali o attrezzature atti a favorire il telelavoro, corsi di formazione per i collaboratori, spese per arredare una sala relax, ma anche l’acquisto di gift card per i dipendenti o altri investimenti per l’innovazione: aspetti di “microwelfare aziendale” grazie ai quali a un maggiore benessere dei dipendenti, soprattutto in momenti di tensione come quelli cui costringe la pandemia del Coronavirus, corrisponderà un aumento di serenità e produttività del quale beneficerà tutta l’azienda.

Giuseppe Ursino, Ceo di JO Consulting

Sarà JO Consulting, in qualità di promotore e capofila del progetto, a fornire tutte le informazioni in modo semplice, veloce e trasparente, come spiega il CEO dell’azienda Giuseppe Ursino: “Le procedure di questo voucher sono semplicissime e JO Consulting per conto dell’Unione Europea finanzierà a fondo perduto le imprese siciliane che selezioneremo. Il nostro progetto INNovaSouth è stato uno dei soli tre vincitori a livello europeo e in questo modo JO Consulting sta riuscendo a riportare in Sicilia un po’ di finanza europea per le nostre imprese”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684