Il 7 e 8 maggio a Ragusa gli Stati generali del turismo - QdS

Il 7 e 8 maggio a Ragusa gli Stati generali del turismo

web-dr

Il 7 e 8 maggio a Ragusa gli Stati generali del turismo

web-dr |
venerdì 19 Marzo 2021 - 18:15

La Lega punta sulla Sicilia. Lo dice il deputato nazionale e coordinatore regionale Nino Minardo in una intervista all’Agenzia Italpress.

La Lega punta sulla Sicilia. Lo dice il deputato nazionale e coordinatore regionale Nino Minardo in una intervista all’Agenzia Italpress. Minardo sta preparando il partito alla campagna in vista dei prossimi appuntamenti elettorali del 2022 quando saranno chiamate al rinnovo le amministrazioni del comune di Palermo e della Regione siciliana, tra le altre.

“Il nostro è un progetto politico nazionale che si modella a partire dalle esigenze del territorio e noi siamo sul campo ogni giorno – spiega -, sono contento di accogliere in questo partito pezzi di classe dirigente importante che oggi guardano con attenzione a questo progetto”.

Una lunga preparazione che è fatta anche dell’attuale lavoro del partito in Sicilia. A partire dal turismo. Il sette e l’otto maggio a Ragusa si terranno gli Stati generali del turismo, annuncia Minardo.

“Sul turismo abbiamo in programma un evento nazionale fissato per il 7 e l’8 maggio a Ragusa con gli Stati Generali, alla presenza del ministro Massimo Garavaglia e di tanti operatori del settore”, spiega Minardo, aggiungendo: “Sarà l’occasione per discutere e stabilire insieme nuovi interventi a partire dai ristori”.

Ambiente e turismo sono tra le priorità che il partito che rappresento in Sicilia ha posto all’attenzione del Governo – sottolinea l’esponente della Lega -, già durante le consultazioni la Lega Sicilia è stato l’unico partito a consegnare un dossier nelle mani di Matteo Salvini indicando alcune priorità utili per la regione”.

Il tema del turismo è anche legato a quello del Ponte sullo Stretto. “Un tema importante che va affrontato in maniera concreta. La Lega insiste perché quest’opera venga realizzata con i fondi del recovery”, dichiara il proconsole di Matteo Salvini nell’Isola. “E’ questo il momento storico in cui abbiamo l’opportunità economica per realizzare tale infrastruttura”, aggiunge.

Infine, i temi di politica regionale con la finanziaria in discussione all’Assemblea regionale siciliana e i mal di pancia della Lega raccontati dalle cronache.

“I mal di pancia della Lega sono causati dallo spettacolo, purtroppo a tratti indecente, che stiamo dando all’opinione pubblica – spiega -, c’è una Regione provata dalla pandemia e con settori al collasso e non è possibile che ci siano tremila emendamenti ad una manovra regionale. Possiamo benissimo rimandarli al prossimo anno e concentrarci per ora su quello che serve ai settori in crisi per dare ristori”.

“Lancio un appello perché i parlamentari ritirino i loro emendamenti, è un appello che già è stato accolto dai colleghi della Lega a Sala D’Ercole”, conclude Minardo.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684