In Sicilia calano le immatricolazioni di veicoli pesanti e autobus - QdS

In Sicilia calano le immatricolazioni di veicoli pesanti e autobus

redazione

In Sicilia calano le immatricolazioni di veicoli pesanti e autobus

giovedì 23 Luglio 2020 - 00:00

PALERMO – Nel primo semestre 2020 in Sicilia le nuove immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con Ptt – peso totale a terra – superiore a 16 T) e autobus sono calate rispetto allo stesso periodo del 2019. In particolare le immatricolazioni di autocarri per trasporto merci sono diminuite dell’11,1%, quelle di trattori stradali del 13,6% e quelle di autobus del 33,1%. In calo sono anche i dati sulle immatricolazioni di autoveicoli speciali, che sono diminuiti del 34% rispetto allo stesso periodo del 2019. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Studi Continental sulla base dei dati Aci. Ad incidere sui cali rilevati è stata l’emergenza Coronavirus.
L’elaborazione realizzata dal Centro Studi Continental fornisce anche un prospetto dei dati per provincia. Ne risulta che nel comparto degli autocarri per trasporto merci vi sono stati aumenti ad Enna e Ragusa (ex aequo con il +100%), a Siracusa (+85,7%) e a Trapani (+50%), a Caltanissetta i dati sono in parità, mentre vi è stato un calo del 77,8% ad Agrigento, del 30% a Palermo, del 29,2% a Catania e del 22,2% a Messina. Nel comparto degli autoveicoli speciali vi è stato un grosso aumento a Messina (+114,3%) ed un aumento più contenuto a Siracusa (+12,5%).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684