Incendi, avviato un censimento delle aree in disuso nel polo petrolchimico di Siracusa - QdS

Incendi, avviato un censimento delle aree in disuso nel polo petrolchimico di Siracusa

redazione

Incendi, avviato un censimento delle aree in disuso nel polo petrolchimico di Siracusa

martedì 16 Luglio 2019 - 10:17

Un censimento di tutte le strutture in disuso presenti nell’area del polo petrolchimico di Siracusa per ridurre il rischio di incendi.

E’ la decisione presa al termine di un vertice convocato dal Prefetto di Siracusa Luigi Pizzi alla presenza dei sindaci di Augusta, Melilli e Priolo, dei rappresentanti della Questura, dei carabinieri, della Guardia di finanza e dei vigili del fuoco, dell’Ispettorato ripartimentale delle Foreste, di Confindustria e delle aziende del petrolchimico.
L’incontro è stato convocato dopo il vasto incendio divampato lo scorso 10 luglio tra Siracusa e Augusta, in alcuni terreni incolti a ridosso dell’area industriale.

I vigili del fuoco hanno chiesto e ottenuto l’avvio di una mappatura topografica delle aree esterne agli stabilimenti del polo petrolchimico con l’obiettivo di individuare, attraverso l’esame dei dati catastali, i proprietari in maniera tale da intimare loro la pulizia dei terreni incolti.

Come stabilito dalla Prefettura sarà anche avviato il censimento di tutti i manufatti industriali ormai in disuso presenti in tutta l’area del polo petrolchimico.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684