Influenza, la Sicilia tra le dieci regioni con più vaccini, campagne anticipate - QdS

Influenza, la Sicilia tra le dieci regioni con più vaccini, campagne anticipate

redazione web

Influenza, la Sicilia tra le dieci regioni con più vaccini, campagne anticipate

giovedì 08 Ottobre 2020 - 21:23

Campagne anticipate, che iniziano tra l’uno e il 15 ottobre, e incrementi percentuali nell’acquisto dei vaccini fino a tre cifre.

Così le Regioni si sono attrezzate per combattere l’epidemia influenzale, una sfida ancora più importante in tempi di Covid-19.

A fare il punto è una indagine civica di Cittadinanzattiva, a cui però hanno risposto solo dieci regioni.

L’associazione ha ricevuto risposte, oltre che dalla Sicilia, da Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Puglia, Toscana, Umbria e Val d’Aosta.

Vi sono regioni che mostrano incrementi di dosi notevoli come il Lazio + 112%, la Puglia 320%, la Sicilia, 65%, la Toscana 68%, mentre altre mostrano incrementi meno marcati come la Campania +20% e l’Emilia che comunque prevede un possibile ulteriore 20%.

In tutte le regioni l’avvio della campagna vaccinale è prevista tra il primo e il 15 ottobre, e in molti casi sarà estesa fino al 31 gennaio 2020, in linea con quanto suggerito dalla Circolare Ministeriale.

In merito alle misure per fronteggiare una possibile carenza per i soggetti non a rischio le regioni hanno risposto che avvieranno le misure previste dall’Intesa siglata tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano che prevede l’impegno da parte delle Regioni di garantire una quota minima dell’1,5% di vaccini da redistribuire alle farmacie.

Diverse anche le misure scelte per agevolare l’accesso, dal coinvolgimento di medici di base e pediatri di famiglia alla scelta di auditorium e palazzetti per erogare le vaccinazioni rispettando il distanziamento.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684