Inquinamento: sequestrata nel Messinese residenza assistenziale - QdS

Inquinamento: sequestrata nel Messinese residenza assistenziale

redazione

Inquinamento: sequestrata nel Messinese residenza assistenziale

martedì 21 Maggio 2019 - 08:34
Inquinamento: sequestrata nel Messinese residenza assistenziale

Indagati i responsabili della struttura che sversava in mare reflui fognari non depurati. Accuse anche per l'inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità e mancanza di collaudo dell'edificio

I Carabinieri hanno sequestrato a Itala (Messina) la residenza sanitaria assistenziale “Giardino Sui Laghi”, in esecuzione di decreto emesso dal Gip del Tribunale di Messina su richiesta della Procura.

E’ stata notificata un’informazione di garanzia ai legali rappresentanti della “Spa Eurogestione”, società che gestisce la struttura e al direttore dei lavori che ha curato la realizzazione dell’opera e ai legali rappresentanti della “Alva Immobiliare srl”, proprietari del complesso residenziale “Le Terrazze”.

Tutti sono ritenuti responsabili – a vario titolo – di immissioni in mare di reflui fognari non depurati, getto pericoloso di cose, inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, utilizzo di costruzione senza collaudo, omesse comunicazioni del Direttore dei lavori.

Secondo l’accusa la residenza sanitaria assistenziale “Giardino Sui Laghi” di Itala ed il complesso residenziale “Le Terrazze” siano stati utilizzati prima del rilascio del certificato di collaudo.

Inoltre l’inchiesta ha consentito di fare emergere che la struttura “Giardino Sui Laghi” è dotata di un impianto di depurazione non a norma da cui sono stati immessi in mare reflui non correttamente depurati.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684