Installa contatore abusivo, licenziato dipendente Amap - QdS

Installa contatore abusivo, licenziato dipendente Amap

redazione

Installa contatore abusivo, licenziato dipendente Amap

martedì 14 Luglio 2020 - 16:39

Accusato di avere installato un contatore abusivo è stato licenziato un dipendente dell’Amap, l’azienda che si occupa della gestione del servizio idrico a Palermo e provincia. I giudici della corte d’appello hanno rigettato la domanda proposta da G.N.,riconoscendo la piena legittimità del licenziamento disposto nei suoi confronti il 22 gennaio 2018.

L’Amap, assistita dall’avvocato Ferdinando Caronia, ha anche ottenuto il riconoscimento del diritto alla ripetizione delle spese di lite di tutti i gradi dei giudizi.

Per l’amministratore unico Alessandro Di Martino e per il direttore Generale dell’Amap, Giuseppe Ragonese: “la sentenza d’appello conferma la correttezza dell’operato della società e la necessità di reprimere con fermezza qualsiasi comportamento inaccettabile ed illegale. Da parte dell’azienda non vi sarà alcuna tolleranza verso chi crede di poter agire impunito, compiendo reati e danneggiando l’immagine di Amap e dei suoi lavoratori”.

A fianco dell’azienda si schiera il Sindaco Leoluca Orlando che sottolinea “l’importanza di dare segnali chiari ed inequivocabili a quei pochi dipendenti delle partecipate che con i propri comportamenti criminali più o meno gravi, offuscano l’immagine e denigrano il lavoro di migliaia di lavoratori e lavoratrici onesti e professionali”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684