Intascava i soldi delle carte d'identità, arrestato dipendente comunale di Ravanusa - QdS

Intascava i soldi delle carte d’identità, arrestato dipendente comunale di Ravanusa

redazione web

Intascava i soldi delle carte d’identità, arrestato dipendente comunale di Ravanusa

venerdì 14 Febbraio 2020 - 08:06


Avrebbe intascato i soldi delle carte di identità elettroniche invece di versarli nelle casse del Comune, riuscendo a mettere da parte circa trentamila euro.

Un dipendente del Comune di Ravanusa, nell’Agrigentino, è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri, a conclusione di un’indagine lampo, con l’accusa di peculato e malversazione in danno di privati.

L’impiegato infedele, per il rilascio delle carte d’identità, chiedeva ai cittadini – come previsto dalla legge – di recarsi a fare il versamento sul conto corrente del Municipio.

Ma non a tutti.

Ad alcuni, infatti, – stando all’accusa – chiedeva di pagare le somme direttamente a lui in contanti. Intercettazioni e telecamere piazzate dai militari dell’Arma di Ravanusa e Licata (Agrigento) lo hanno incastrato documentando i passaggi di denaro.

L’ultimo, ieri mattina, gli è stato fatale.

Il dipendente comunale è stato posto agli arresti domiciliari.

L’indagine è stata coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento, Paola Vetro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684