Irregolarità nelle pescherie palermitane, chiuse due attività - QdS

Irregolarità nelle pescherie palermitane, chiuse due attività

redazione

Irregolarità nelle pescherie palermitane, chiuse due attività

lunedì 20 Luglio 2020 - 17:17

Due pescherie chiuse e oltre settanta chili di pesce
sequestrati e dati in beneficenza. È il bilancio di una serie di controlli
amministrativi lungo le strade della Vucciria, storico mercato cittadino, da
parte della Polizia, di personale della Guardia costiera e dei vigili urbani.

In particolare, in tre pescherie sono emerse “pesanti
irregolarità” e due sono state sottoposte a sequestro. Entrambe si trovano in
via Argenteria e i titolari sono risultati sprovvisti di Scia comunale. I
locali sono stati chiusi e sequestrati amministrativamente, sono state elevate
sanzioni superiori ai 17.000 euro e sottoposti a sequestro 71 chili di prodotti
ittici, ritenuti idonei al consumo e devoluti a un ente di solidarietà.

Una terza pescheria in piazza Caracciolo è risultata invece
priva di Scia sanitaria. All’interno del locale c’era una bilancia elettronica
priva di marca e vidimazione per la pesatura del pesce in vendita, che è stata
sottoposta a sequestro. Elevate sanzioni per 3.500 euro.

Il totale delle multe elevate supera i 20.000 euro. I
controlli proseguiranno nelle prossime settimane.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001