Iss, solo il 7% degli italiani è conscio del rischio di infortuni domestici - QdS

Iss, solo il 7% degli italiani è conscio del rischio di infortuni domestici

redazione

Iss, solo il 7% degli italiani è conscio del rischio di infortuni domestici

sabato 31 Ottobre 2020 - 00:00

Italiani poco consapevoli del rischio di infortuni domestici: poco meno di 7 (6,6) su 100 considerano infatti alta o molto alta la possibilità di un incidente a casa per loro o un familiare, che per fortuna sono comunque in calo. Lo indicano i dati della Sorveglianza Passi riferiti al 2016-2019, pubblicati sul sito Epicentro dall’Istituto superiore di sanità (Iss).

La consapevolezza è maggiore dai 35 anni in su nella popolazione femminile, tra le persone con maggiori difficoltà economiche, in chi vive con gli anziani o minori di 14 anni. Pochi gli infortuni domestici che hanno richiesto cure mediche: li hanno subiti infatti meno di 3 intervistati su 100 nei 12 mesi precedenti l’intervista. Gli incidenti domestici diventano più frequenti con l’avanzare dell’età fra le donne, le persone con maggiori difficoltà economiche o basso titolo di studio. A livello geografico, la percentuale di infortuni domestici non evidenzia grande variabilità e in alcune Regioni (Marche, Val d’Aosta e Sardegna) supera il 4%. Nel tempo c’è stata una diminuzione significativa degli infortuni domestici e negli ultimi anni sembra aumentare la consapevolezza del rischio di averne.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684