La risposta del Comune a ladri e vandali in azione nelle scuole palermitane - QdS

La risposta del Comune a ladri e vandali in azione nelle scuole palermitane

redazione

La risposta del Comune a ladri e vandali in azione nelle scuole palermitane

martedì 16 Giugno 2020 - 17:00

Tutta la Giunta comunale di Palermo, unitamente a diversi presidenti e consiglieri di circoscrizione, dirigenti, insegnanti e personale delle scuole ha dato vita oggi a un flash mob svoltosi simultaneamente in dodici diversi plessi scolastici della città all’insegna dello slogan “No ai ladri di futuro”.

Un “abbraccio virtuale alle scuole”, come lo ha definito il sindaco Leoluca Orlando, che “vuole essere una risposta all’inciviltà rappresentata dai ripetuti episodi di vandalismo, furti e danneggiamenti perpetrati contro le stesse scuole e asili. Coloro che danneggiano le scuole danneggiano i propri figli prima di tutti, dimostrano che la scuola nel suo complesso è una comunità che dà fastidio a chi vuole fermare il cambiamento”.

Annunciato l’avvio nelle prossime settimane di una piattaforma digitale, la cui realizzazione sarà curata dalla Sispi, che permetterà ai ragazzi e alle ragazze e alle famiglie di segnalare comportamenti e fatti anomali che avvengono attorno le scuole. “Un modo – ha detto Orlando – per ribadire che le scuole vanno protette innanzitutto con una doverosa azione civile che coinvolga la comunità, una forma di controllo sociale affiancato al controllo e alla repressione che spettano alle forze dell’ordine”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x