Mafia, Palermo, si pente Giovanni Ferrante, boss dell'Acquasanta - QdS

Mafia, Palermo, si pente Giovanni Ferrante, boss dell’Acquasanta

Web-mp

Mafia, Palermo, si pente Giovanni Ferrante, boss dell’Acquasanta

Web-mp |
lunedì 30 Agosto 2021 - 08:51

Ferrante era stato arrestato l'anno scorso e rinchiuso al 41 bis. L'uomo sta collaborando con i magistrati della procura di Palermo e con i militari del nucleo speciale di polizia valutaria

Nelle ultime ore è giunta notizia del pentimento di Giovanni Ferrante, boss dell’Acquasanta.

Come si legge in un articolo di Antimafia Duemila: “Il boss – reggente del clan e detenuto al 41 bis – era uno di quelli che più temevano i commercianti della zona occidentale della città e gestiva gli affari della storica famiglia Fontana.

Oggi, invece, sta collaborando con i magistrati della procura di Palermo e con i militari del nucleo speciale di polizia valutaria che nel maggio scorso l’avevano arrestato assieme ad altri novanta esponenti di Resuttana.

Un sisma, dicevamo, nel cuore del mandamento un tempo comandato dai Madonia, i fedelissimi di Totò Riina che trent’anni fa decretarono ed eseguirono la condanna a morte dell’imprenditore Libero Grassi.

I Fontana dell’Acquasanta, infatti, sono i mafiosi più ricchi della mafia palermitana. Su di loro anche il giudice Falcone indagò negli anni ’80″.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684