Mafia, il Tribunale assolve il presunto boss Antonino Aparo - QdS

Mafia, il Tribunale assolve il presunto boss Antonino Aparo

Web-al

Mafia, il Tribunale assolve il presunto boss Antonino Aparo

Web-al |
venerdì 24 Dicembre 2021 - 12:27

Il gup lo ha assolto perché il fatto non sussiste. Aparo era rimasto coinvolto nell'operazione antimafia denominata San Paolo del luglio dello scorso anno

Antonino Aparo, indicato dai magistrati della Procura distrettuale antimafia come il boss del clan che porta il suo nome, è stato assolto dal gup del Tribunale di Catania nell’ambito di un procedimento per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e usura, tentata estorsione ed esercizio abusivo dell’attività finanziaria, aggravati dalla finalità di agevolare il clan Aparo.

La ricostruzione

Il gup lo ha assolto perché il fatto non sussiste. Aparo era rimasto coinvolto nell’operazione antimafia denominata San Paolo del luglio dello scorso anno. Secondo l’accusa, il boss avrebbe impartito ordini dal carcere con delle lettere legate ad alcuni episodi, tra cui gli incendi appiccati alle attività commerciali come risposta ai mancati pagamenti dei prestiti. La difesa dell’imputato ha depositato una memoria per dimostrare che le lettere inviate alla famiglia non contenevano ordini per gli affiliati del gruppo.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001