Mafia nigeriana, "Ika Rima", numerosi arresti a Caltanissetta - QdS

Mafia nigeriana, “Ika Rima”, numerosi arresti a Caltanissetta

redazione web

Mafia nigeriana, “Ika Rima”, numerosi arresti a Caltanissetta

giovedì 10 Giugno 2021 - 07:05

In manette sedici appartenenti alla "confraternita", che, legata alla "Eiye", gestiva un traffico di droga e un giro di prostituzione. Il centro nisseno "capitale regionale" della "Cosa nostra nera"

Un’organizzazione criminale nigeriana, che gestiva un vasto traffico di stupefacenti, è stata smantellata dai carabinieri di Caltanissetta che hanno arrestato sedici persone nel corso di un’operazione coordinata dalla Dda della locale Procura.

Il clan, denominato “Ika Rima”, con base nel centro storico del capoluogo, sarebbe un’articolazione della storica organizzazione criminale nigeriana cultista denominata “Eiye”, presente in Italia e in Europa.

La “confraternita”, così viene definita dagli affiliati, è dedita principalmente al traffico degli stupefacenti ed al controllo della prostituzione.

Caltanissetta è sempre stata una sorta di capitale siciliana della mafia nigeriana. Già nell’ottobre del 2017, in una stradina del centro storico una telecamera della polizia ha documentato un summit dell’organizzazione nigeriana “Eiye”, che suddivisa in “nest” (nidi) ha diverse articolazioni nella nostra regione.
Gli affiliati, che si definiscono “birds”, uccelli, avevano discusso, come accertato dalle forze dell’ordine, degli equilibri interni all’organizzazione, in particolare tra i gruppi di Catania e Palermo.
L’sms intercettato dalla Polizia era “tutti gli uccelli devono tornare al nido”, un messaggio i codice per la convocazione del summit, registrato con delle microspie che consentirono di scoprire anche il rituale di affiliazione di un componente del clan, simile a quello della mafia siciliana. Non a caso l’organizzazione nigeriana viene definita “Cosa nostra nera”.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001