Marsala, aggredisce studentesse sul bus perché troppo vicine - QdS

Marsala, aggredisce studentesse sul bus perché troppo vicine

Web-al

Marsala, aggredisce studentesse sul bus perché troppo vicine

Web-al |
martedì 05 Ottobre 2021 - 18:02

Ad aggredirle sarebbe stato un uomo di mezza età, che, dopo averle rimproverate perché non mantenevano la distanza di sicurezza, ne ha colpita una al volto con un ceffone

Aggredite e colpite sul bus sul quale stavano andando a scuola perché stavano troppo vicine tra loro. E’ accaduto oggi ad alcune studentesse a Marsala. Ad aggredirle sarebbe stato un uomo di mezza età, che, dopo averle rimproverate perché non mantenevano la distanza di sicurezza (ma sul bus c’erano molte persone), ne ha colpita una al volto con un ceffone, ferendola al labbro.

Le ragazze che hanno denunciato l’aggressione frequentano l’Alberghiero “Abele Damiani” di via Trapani. Spaventate, hanno chiesto aiuto all’autista, che però non si è fermato. “Le studentesse – ha dichiarato il preside Domenico Pocorobba – mi hanno riferito che erano sedute sul bus che li portava a scuola, quando un adulto ha inveito contro di loro, colpendo poi una di loro al volto. Le stesse hanno pure sottolineato che non è la prima volta che quel signore si rivolge in maniera poco educata nei loro confronti”.

LE INDAGINI

Dal Comune, intanto, fanno sapere che sarà chiesta una relazione all’autista in servizio sulla linea in cui si è verificata l’aggressione e che verranno visionate le immagini registrate dalle videocamere interne al mezzo di trasporto.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684