Marsala, incendio distrugge storico chiosco vendita di panelle - QdS

Marsala, incendio distrugge storico chiosco vendita di panelle

web-gl

Marsala, incendio distrugge storico chiosco vendita di panelle

web-gl |
lunedì 10 Maggio 2021 - 09:46

Uno scoppio causato da una bombola di gas: all'interno della struttura, friggitrice e frigoriferi sono andati distrutti e la struttura si è accartocciata su sé stessa.

E’ stato distrutto completamente dalle fiamme, il chiosco storico di panini e panelle sulla via G. Falcone a Marsala, sullo stesso lato di due scuole, il Liceo Statale “Pascasino” e il Liceo Scientifico “Pietro Ruggieri”, nonché di fronte il Centro Sociale del quartiere Sappusi, dove l’associazione Libera svolge le sue attività. L’incendio è divampato intorno alle 4 di questa mattina; gli abitanti hanno avvertito un forte boato e si sono svegliati lanciando subito l’allarme.

I Vigili del Fuoco intervenuti repentinamente sul posto hanno spento le fiamme, riferendo che è scoppiata una bombola del gas, l’altra invece, come appreso dal proprietario del chiosco giunto sul posto, era vuota.  All’interno friggitrice e frigoriferi sono andati distrutti e la struttura si è accartocciata su sé stessa.

La polizia sta indagando sulla vicenda per capire la causa dell’incendio, visionando altresì le telecamere della zona. Anneriti un pò i muri delle scuole ma per fortuna nulla è accaduto ad altre cose o persone, considerando che già stamattina la strada era un via vai di studenti e familiari, di auto in transito. “Un pezzo di storia marsalese è andato a fuoco” afferma il prete Francesco Fiorino che la Chiesetta e il quartiere li conosce da molti anni.

Sul posto anche alcuni attivisti di Libera e diversi cittadini per portare sostegno al proprietario del chiosco che ha una storia lunga 35 anni. 

Claudia Marchetti

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684