Meteo, fase calda conclusa, arrivano temporali e il fresco - QdS

Meteo, fase calda conclusa, arrivano temporali e il fresco

redazione web

Meteo, fase calda conclusa, arrivano temporali e il fresco

martedì 24 Agosto 2021 - 07:01

Pioggia fino alla Puglia, mentre nel resto del Meridione l'aria dovrebbe rinfrescare, ma senza fenomeni temporaleschi. Sarà comunque la fine del caldo africano provocato dall'anticiclone Lucifero

Aria più fresca di origine scandinava si sta riversando in queste ore sul bacino del Mediterraneo mettendo in seria difficoltà la stagione estiva.

La fase calda dell’estate è finita.

Il team del sito www.ilMeteo.it informa che per tutta la settimana continueranno ad affluire venti settentrionali che oltre a far calare le temperature, ponendo fine al gran caldo africano, provocheranno lo scoppio di molti temporali.

Le regioni più colpite dai fenomeni temporaleschi risulteranno quelle adriatiche come Marche, Abruzzo, Molise e poi Puglia, zone dove non pioveva oramai da quasi due mesi.

Oggi i rovesci interesseranno pure la Toscana meridionale, l’Umbria e il Lazio.

Dopo una temporanea pausa dalle piogge prevista per giovedì, tra venerdì e sabato un nuovo impulso molto instabile e fresco tornerà a colpire dapprima il Nord e poi nuovamente le regioni centrali, questa volta non solo quelle adriatiche, ma anche la Toscana e il Lazio.

L’anticiclone africano, in base alle previsioni del iLMeteo.it, non sembra avere la forza necessaria per riconquistare il nostro Paese nemmeno nei giorni successivi, lasciandolo in balìa di nuove instabilità climatiche.

In particolare:

Martedì 24. Rovesci su Alpi e Piemonte. Al centro: temporali su Marche, Umbria, bassa Toscana, Lazio, poi Abruzzo e Molise. Al sud: peggiora sul Gargano con temporali, sole altrove.

Mercoledì 25. Al nord: un po’ instabile sulle Alpi del Nordovest. Al centro: rovesci o temporali sparsi sulle regioni adriatiche. Al sud: temporali su Puglia, Basilicata, Campania interna.

Giovedì 26. Al nord: sole e più caldo. Al centro: soleggiato. Al sud: instabile soprattutto in Puglia.

Da venerdì nuovo peggioramento a partire dal Nord.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684