Migranti, l’associazione Arci ha lanciato un numero verde per la regolarizzazione - QdS

Migranti, l’associazione Arci ha lanciato un numero verde per la regolarizzazione

redazione

Migranti, l’associazione Arci ha lanciato un numero verde per la regolarizzazione

mercoledì 10 Giugno 2020 - 00:00

L’obiettivo: facilitare l’accesso alle procedure e monitorare soprusi e discriminazioni

ROMA – 800 999 977 Sos Diritti: questo il numero verde dell’Arci per facilitare l’accesso alla procedura di regolarizzazione attualmente in atto, per monitorare eventuali discriminazioni e soprusi della pubblica amministrazione, per denunciare truffe e ricatti nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici straniere.

Un numero verde gratuito, sia da telefono fisso che da cellulare, e plurilingue, che si avvale del servizio di mediazione linguistica della rete Arci. Un numero verde per consentire alle lavoratrici e ai lavoratori stranieri, così come ai datori di lavoro e alle aziende, di accedere alla procedura di regolarizzazione prevista all’art.103 – Dl 34 del 19 maggio 2020.

Arci accompagnerà e monitorerà l’esercizio di questo diritto da parte dei cittadini stranieri che hanno i requisiti per goderne. Sos Diritti si avvarrà inoltre della rete dei servizi di JumaMap e denuncerà le pratiche discriminatorie e le truffe che già in questi primi giorni si stanno verificando. Sos Diritti per la Regolarizzazione 800 999 977 risponde dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684