Migranti, le famiglie palermitane potranno accogliere rifugiati - QdS

Migranti, le famiglie palermitane potranno accogliere rifugiati

redazione

Migranti, le famiglie palermitane potranno accogliere rifugiati

giovedì 20 Giugno 2019 - 15:06
Migranti, le famiglie palermitane potranno accogliere rifugiati

Pubblicato l'avviso sul sito del Comune, secondo il modello Refuges Welcome Italia onlus. L'annuncio in una giornata mondiale del rifugiato trascorsa dalla Sea Watch con un gruppo di naufraghi

Le famiglie palermitane potranno accogliere rifugiati e titolari di protezione sul territorio comunale, tra una età compresa tra i 19 e i 35 anni, secondo il modello Refuges Welcome Italia onlus.

E’ questa la sintesi di un avviso che è stato pubblicato oggi in concomitanza con la giornata mondiale del Rifugiato, sul sito istituzionale del Comune di Palermo.

Per il sindaco Leoluca Orlando, si tratta di “una straordinaria occasione di conoscenza, scambio, integrazione e solidarietà che viene messa in atto dalle famiglie, evitando che dei rifugiati si occupi solo l’istituzione pubblica.

Questo progetto rappresenta la conferma che la scelta dell’Amministrazione comunale, come già avvenuto con l’Albo dei tutor volontari per minori non accompagnati, è condivisa dai cittadini”.

Intanto, in un tweet, Sea Watch ha scritto: “La nostra Giornata Mondiale del Rifugiato è a bordo della Sea Watch 3, insieme ai 43 naufraghi soccorsi lo scorso 12 giugno e lasciati in alto mare dall’Italia e dall’Ue. Da oltre 8 giorni privati dei loro diritti fondamentali e di un porto sicuro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684