Migranti, nella notte nuovi sbarchi a Lampedusa - QdS

Migranti, nella notte nuovi sbarchi a Lampedusa

redazione web

Migranti, nella notte nuovi sbarchi a Lampedusa

sabato 21 Agosto 2021 - 09:08

Sembra di essere tornati all'estate in cui Salvini era ministro dell'Interno, con diversi arrivi di barchini al giorno. Tra ieri e oggi 223 persone. Comprese le 55 della barca soccorsa stamattina

Le condizioni politiche ed economiche dei Paesi africani del Mediterraneo sono sempre complicate e il bel tempo è tornato spingere i barchini dei migranti verso Lampedusa.

Come ai tempi di Salvini

Sembra di essere tornati ai giorni in cui il ministro dell’Interno era Matteo Salvini, che parlava di porti chiusi mentre a Lampedusa, come denunciava il sindaco Totò Martello, arrivavano quotidianamente barchini.

Nella scorsa nottata sono stati 112 i migranti, sub-sahariani, egiziani e del Bangladesh, sbarcati dopo due diversi soccorsi al largo di Lampedusa sul molo Favarolo. E altri 55 sono giunti stamane. Per un totale, in due giorni, di 223 persone.

Altro barcone con 55 persone stamattina

E stamattina un altro barcone, con a bordo 55 persone, tutte del Bangladesh, è stato intercettato a quattro miglia a Sud Est dell’isola dalla motovedetta Pv9 della Guardia di finanza.

La “carretta” è stata lasciata alla deriva.

Nell’hotspot 570 persone

I primi due gruppi, quelli salvati nella notte, sono stati portati all’hotspot dove ci sono 570 persone a fronte di 250 posti disponibili.

Il primo barcone, con a bordo 57 persone provenienti dall’area sub-sahariana, era stato intercettato a due miglia dal porto di Lampedusa.

Il secondo, di dieci metri, era stato bloccato da una motovedetta della Guardia di finanza a sei miglia dalla costa e a bordo c’erano 55 uomini del Bangladesh e dell’Egitto.

Ieri c’erano stati tre sbarchi a Lampedusa con un totale di 56 persone.

Otto tunisini sull’isolotto di Lampione

Ieri a tarda sera otto tunisini, fra cui due minori, erano stati trovati sull’isolotto di Lampione dai militari della motovedetta V1300 della Guardia di finanza. L’imbarcazione usata per la traversata non è stata ritrovata.

Altri due sbarchi, con 48 persone

E ieri due barchini, con a bordo complessivamente 48 tunisini, erano stati bloccati, nel giro di poche ore, nelle acque antistanti Lampedusa.

Il primo era stato intercettato dal pattugliatore Fusco della Guardia di finanza con a bordo 22 tunisini, comprese due donne.

Il secondo era stato agganciato davanti alla Tabaccara, dalla motovedetta V1300 delle Fiamme gialle, con a bordo 26 tunisini, fra cui 5 minorenni.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684