Migranti, nell'isola di Lampedusa, nuovo boom di sbarchi - QdS

Migranti, nell’isola di Lampedusa, nuovo boom di sbarchi

redazione web

Migranti, nell’isola di Lampedusa, nuovo boom di sbarchi

giovedì 22 Luglio 2021 - 07:01

Ieri undici arrivi con 729 persone nell'hotspot di contrada Imbriacola. A tarda sera settanta trasferite sulla nave quarantena Atlas. E domani "sbarcano" anche due eurodeputate della Lega

Settanta migranti, di varie nazionalità, sono stati trasferiti ieri a tarda sera dall’hotspot di contrada Imbriacola di Lampedusa (Agrigento) sulla nave quarantena Atlas della compagnia Gnv che è ancorata a Cala Pisana.

Ieri a Lampedusa sono stati registrati in tutto undici arrivi. Gli ultimi 125 migrati – 110 soccorsi a 24 miglia dalla costa dell’isolettta e 15 trasbordati a venti miglia – sono stati sbarcati dalla motovedetta della Capitaneria Sar 309 sul molo Favarolo.

Nel gruppo anche otto donne e cinque minori, tutti condotti a contrada Imbriacola dove i migranti erano giunti a un totale di 729.

Per questo la Prefettura di Agrigento ha disposto il trasferimento sulla Atlas.

La nave resterà in rada a disposizione in attesa di eventuali nuovi imbarchi.

Dopo il trasferimento di ieri nella struttura di primissima accoglienza, che può ospitare un massimo di 250 persone, ne sono rimaste 659.

Domani e sabato, intanto le europarlamentari siciliane della Lega Susanna Ceccardi, Francesca Donato, Annalisa Tardino saranno a Lampedusa per un sopralluogo all’hotspot”.

“Sarà un’occasione – hanno dichiarato – per toccare con mano la reale situazione delle strutture del centro di accoglienza e per avere testimonianza diretta attraverso incontri con la popolazione, dell’emergenza immigrazione di cui Lampedusa, suo malgrado, è centro nevralgico”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684