Migranti, nuovi sbarchi a Lampedusa, Martello, Ue affronti il problema in modo globale - QdS

Migranti, nuovi sbarchi a Lampedusa, Martello, Ue affronti il problema in modo globale

redazione web

Migranti, nuovi sbarchi a Lampedusa, Martello, Ue affronti il problema in modo globale

lunedì 17 Febbraio 2020 - 18:10


“Siamo arrabbiati perché il fenomeno migranti in Europa non è stato mai affrontato in maniera globale” ha detto il sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello, a margine dell’incontro “Semi di Lampedusa” al Parlamento europeo, che vede coinvolti decine di studenti di diverse scuole italiane ed europee.

“Noi – ha sottolineato Martello – riusciamo a mettere attorno a un tavolo tantissime scuole europee e tantissime scuole italiane, dove i giovani si riescono a riunire. In Europa” invece “non si riesce a parlare con un’unica voce e con un unico sentimento” su come affrontare il problema delle migrazioni.

Proprio ieri un’imbarcazione con sedici migranti, fra i quali due donne incinte, è approdata direttamente nel porto di Lampedusa e sono così salite a novantuno le persone che si trovano nell’Hotspot dell’isola.

La capienza massima della struttura di prima accoglienza è stata raggiunta e per domani, in previsione di nuovi arrivi o soccorsi, è previsto un trasferimento dei migranti verso Porto Empedocle.

Martello denunciò, nel marzo del 2019, che, a dispetto dei proclami sui “porti chiusi” da parte dell’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini, gli “sbarchi autonomi” non si erano mai fermati a Lampedusa.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684