Mobilità, a Palermo piste ciclabili per quasi quattordici chilometri - QdS

Mobilità, a Palermo piste ciclabili per quasi quattordici chilometri

redazione web

Mobilità, a Palermo piste ciclabili per quasi quattordici chilometri

sabato 13 Giugno 2020 - 13:15

Quasi quattordici chilometri di piste ciclabili saranno realizzate a Palermo entro dicembre prossimo.

Il progetto, che rientra nell’ambito delle iniziative di “Palermo SiCura”, è stato annunciato nel Palazzo delle Aquile, dal sindaco Leoluca Orlando, dall’assessore alla Mobilità Giusto Catania, dal presidente dell’Amat Michele Cimino, con i tecnici dell’azienda che assieme a quelli dell’amministrazione comunale che hanno contribuito all’iniziativa che punta a un maggiore uso in città delle due ruote.

Una pista ciclabile sarà la cosiddetta Asse Mare- Monti di tre chilometri e mezzo, l’altra sarà la Nord-Sud e nuove piste ciclabili per sei chilometri nell’ambito del progetto Go to school.

Dal primo luglio via ai lavori della pista Nord-Sud che collegherà via Praga e via Principe di Villafranca, in centro.

Dal primo ottobre saranno avviati i lavori per realizzare la Mare-Monti che partirà da viale Michelangelo arriverà in via Lazio, fino a via Imperatore Federico verso il parco della Favorita.

Saranno tre chilometri e mezzo bidirezionali in cui saranno collocate segnaletica verticale e orizzontale, pittogrammi e frecce di direzione ogni quindici metri e attraversamenti.

I lavori saranno realizzati con fondi comunali attraverso il contratto di servizio con Amat.

Infine, il progetto Go to school, finanziato dal Pon metro per un milione di euro, punta a promuovere gli spostamenti casa-scuola e prevede la realizzazione di una rete secondaria di percorsi ciclabili di connessione con le piste già esistenti e l’allocazione di nuove cicl stazioni per la condivisione di biciclette biposto.

Sono stati coinvolti nel progetto quattro istituti scolastici pilota: “Pio La Torre”, ” Ninni Cassarà”, “Vittorio Emanuele e Liceo Scientifico ” ed “Einstein” che potenzialmente coinvolgono cinquemila studenti, oltre al personale scolastico.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x