Morta Jole Santelli, prima donna presidente della Calabria - QdS

Morta Jole Santelli, prima donna presidente della Calabria

Patrizia Penna

Morta Jole Santelli, prima donna presidente della Calabria

giovedì 15 Ottobre 2020 - 11:07
Morta Jole Santelli, prima donna presidente della Calabria

Aveva 51 anni ed era malata di tumore. Ex deputata di Forza Italia aveva vinto le elezioni lo scorso 26 gennaio. Conte: “Ferita profonda per le istituzioni”. Musumeci: "Politica italiana perde grande protagonista"

COSENZA – è morta nella sua abitazione di Cosenza la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, 52 anni. La governatrice, ex deputata di Forza Italia, da tempo combatteva contro un tumore.

Santelli, di professione avvocato, era la prima donna eletta presidente della Regione Calabria. Il 26 gennaio scorso aveva vinto le elezioni regionali con il 55,3% delle preferenze contro Filippo Callipo del Pd (30,2%).
L’aula della Camera ha osservato un minuto di silenzio e in avvio di seduta il presidente della Camera, Roberto Fico, ha preso la parola: “Purtroppo è notizia di poco fa la scomparsa di Jole Santelli che da tempo lottava da tempo contro una terribile malattia. La settimiana prossima faremo qui in aula la commemorazione. Siccome la notizia è arrivata pochi minuti fa, osserviamo un minuto silenzio e poi la prossima settimana faremo una commemorazione anche perché in questo momento sappiamo che siamo tutti molto scossi”. Fico ha espresso “la vicinanza di quest’assemblea alla famiglia di Jole Santelli”.
Messaggi di cordoglio sono giunti da tutto il mondo politico italiano.
“Siamo sconvolti – ha detto la leader di Fdi, Giorgia Meloni, in una nota – Ci lascia un amica, una donna coraggiosa, un politico fiero e orgoglioso delle sue idee, che ha combattuto tutta la vita per la sua terra e per offrire una occasione di riscatto alla Calabria. Da parte mia e di tutta Fratelli d’Italia voglio esprimere il più profondo cordoglio e vicinanza alla sua famiglia e ai suoi cari. A Dio Jole, ci mancherai”.
Su Facebook, il leader di Italia Viva ha espresso il suo “pensiero commosso in memoria di una donna che ha dimostrato di esser una grande combattente. Le mie condoglianze più sentite alla famiglia, agli amici ed ai suoi colleghi di Forza Italia”.
“La sua morte sconvolge tutti”, ha detto Luigi Di Maio (M5s).
“Una persona leale, un’amministratrice preparata e amata dal popolo calabrese, con la quale solo ieri sera (mercoledì sera per chi legge, ndr) ci siano sentiti per consultarci sugli ultimi provvedimenti del governo dedicati al contrasto della pandemia”: questo il ricordo del presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.
Su Twitter la leader della Cisl, Annamaria Furlan la ricorda come una “donna forte e caparbia del Sud impegnata in politica con passione e competenza sui problemi della sua regione Calabria. è una grave perdita. Alla sua famiglia tutta la vicinanza ed il cordoglio mio personale e della Cisl”.
“Una perdita dolorosa! – ha commentato, sempre su Twitter il presidente del Consiglio Giuseppe Conte – La scomparsa di Jole Santelli è una ferita profonda per la Calabria e per le Istituzioni tutte. Il mio pensiero commosso e le più sentite condoglianze ai suoi familiari”.

Musumeci: “Politica italiana perde grande protagonista”

“Apprendo con dolore la notizia della prematura scomparsa dell’amica e collega Jole Santelli. Una donna appassionata e coraggiosa, qualità che hanno caratterizzato il suo percorso politico, ricco di successi e la sua intima lotta contro una malattia subdola e letale”. Così il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha ricordato la governatrice calabrese Jole Santelli, scomparsa stamani a 52 anni.

“La Calabria, ma tutta la politica italiana – ha detto Musumeci -, perde oggi una grande protagonista con la quale, sin dal giorno della sua elezione alla guida della Regione avevamo avviato un confronto sereno e leale volto al perseguimento di una strategia comune finalizzata al progresso e al miglioramento delle condizioni del Sud. Esprimo a nome mio personale e del governo regionale profondo cordoglio ai familiari e alla comunità della Calabria”.

Miccichè: “Profondamente addolorato”

“Sono profondamente addolorato per la scomparsa di Jole Santelli. E’ stata un’icona di Forza Italia e del Sud, una persona di grande coraggio, bravura e simpatia. La conoscevo da vent’anni: era una pasionaria, tra le prime coordinatrici di Forza Italia. Un’amica e signora della politica che mancherà a tutti. Sono vicino al popolo calabrese che pochi mesi fa l’aveva eletta quale prima donna presidente della sua regione. Alla famiglia giunga il cordoglio mio e dell’intero Parlamento siciliano”. Cosi Gianfranco Miccichè, presidente dell’Assemblea regionale siciliana, sulla scomparsa della presidente della Regione Calabria.

Patrizia Penna

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684