In provincia di Messina dei medici da premio Oscar - QdS

In provincia di Messina dei medici da premio Oscar

redazione

In provincia di Messina dei medici da premio Oscar

lunedì 02 Marzo 2020 - 11:59
In provincia di Messina dei medici da premio Oscar

Un Oscar per premiare non solo la professionalità di medici e odontoiatri, ma soprattutto le capacità relazionali, di ascolto, solidarietà e disponibilità nei confronti dei pazienti e dei loro parenti: prende il via la II edizione del concorso della Festa del medico, che si terrà venerdì 29 maggio al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, promossa dall’Ordine provinciale presieduto da Giacomo Caudo, in collaborazione col Policlinico universitario Marino, ospedale Papardo, Irccs Centro Neurolesi-Piemonte, Aiop (Associazione ospedalità privata) e alcune cliniche tra cui Cot, Villa Salus, Iomi e Cappellani.

Entro domenica 29 marzo ogni cittadino potrà segnalare professionisti, iscritti all’Ente, specificando le motivazioni per cui il candidato si è distinto: basterà compilare un modulo online sul sito www.omceo.me.it. Dopo la verifica della regolarità e veridicità delle proposte ricevute, le candidature saranno trasmesse alla Commissione giudicatrice, presieduta da Salvatore Rotondo – consigliere dell’Ordine e direttore del giornale MessinaMedica.it – e composta da Giuseppe Renzo, presidente della Commissione odontoiatri dell’Ordine, Giovanni Frazzica, coordinatore provinciale del Tribunale per i Diritti del malato, e dai referenti di Aiop e delle aziende sanitarie pubbliche e private compartecipanti all’iniziativa.

I professionisti selezionati e suddivisi nelle sette categorie di premio (in ognuna tre-quattro nomi) andranno in nomination al televoto pubblico via sms, che sarà attivato nel prossimo maggio e chiuderà qualche giorno prima della manifestazione. Le preferenze raccolte col televoto incideranno solo per il 50% nella classifica finale, che sarà completata in Teatro con una votazione live da parte del pubblico presente in sala.

I vincitori di ogni sezione saranno annunciati in diretta e premiati con un assegno di mille euro. A tutti i candidati sarà consegnata una targa ricordo. Le categorie sono: sezione A, Odontoiatria; B, Asp Messina; C, Policlinico universitario; D, Papardo; E, Irccs Centro neurolesi; F, Ospedalità privata; G, Eccellenze non includibili in altre categorie (per esempio ex Guardie mediche, medici di famiglia, libero professionisti, pediatri, ecc…). Può essere segnalato, e poi votato, un solo candidato per ogni sezione.

Durante la Festa del medico inoltre verranno consegnate pergamene agli specializzandi iscritti all’Ordine di Messina che si sono meglio posizionati nelle graduatorie nazionali per l’accesso alle rispettive specialità mediche.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684