Oggetti proibiti in cella, tensioni nel carcere di San Cataldo - QdS

Oggetti proibiti in cella, tensioni nel carcere di San Cataldo

redazione

Oggetti proibiti in cella, tensioni nel carcere di San Cataldo

mercoledì 04 Marzo 2020 - 16:43

Alta tensione all’interno della casa circondariale di San Cataldo.

“Nel carcere del centro in provincia di Caltanissetta – ha scritto in una nota Calogero Navarra, segretario per la Sicilia del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe) – un gruppo di detenuti si è opposto con fermezza e violenza, brandendo anche manici di legno ricavati da tavoli e scope, a una perquisizione delle celle da parte di alcune unità di Polizia penitenziaria, per impedire il sequestro di oggetti non consentiti come i telefoni cellulari, poi trovati”.

“I detenuti – ha aggiunto il rappresentante sindacale all’interno del documento inviato agli organi d’informazione – evidentemente sono convinti non di essere in un carcere a scontare una pena ma in un albergo, dove pensano di fare ciò che preferiscono perché evidentemente la risposta penale e disciplinare nei loro confronti è sterile e inefficace”.

Sulla questione è intervenuto anche Donato Capece, segretario generale del Sappe, il quale ha espresso nei confronti dei poliziotti penitenziari rimasti contusi a causa degli scontri “la vicinanza e la solidarietà del sindacato”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684