Olio lubrificante, da rifiuto a risorsa - QdS

Olio lubrificante, da rifiuto a risorsa

redazione

Olio lubrificante, da rifiuto a risorsa

mercoledì 19 Febbraio 2020 - 00:00

MILANO – Trasformare un rifiuto pericoloso in una risorsa economica per la collettività non è solo uno slogan o un auspicio ma è realtà. Lo dimostra il caso del Conou, Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli Oli minerali usati, che da 36 anni assicura la capillare raccolta dell’olio lubrificante usato su tutto il Paese e lo rigenera.

Nel 2018 nell’area geografica del Nord Ovest sono state raccolte 55.212 tonnellate di oli usati, il 99% delle quali sono state avviate a riciclo tramite rigenerazione, comportando, fra l’altro, un significativo risparmio sulle importazioni nazionali di petrolio. Nello specifico sono tre i principali settori di provenienza dell’olio usato raccolto: l’autotrazione, con 30.520 tonnellate (pari al 23,5% del totale nazionale), il settore industriale con 23.177 tonnellate (corrispondenti al 37% del totale nazionale) e l’agricoltura (1.245 tonnellate, il 46% del totale nazionale). Sono i dati diffusi dal Conou durante il workshop organizzato in collaborazione con Utilitalia, ospitato nell’impianto di rigenerazione di Itelyum, leader in Europa per gli oli lubrificanti rigenerati.

L’appuntamento si inserisce all’interno del progetto CircOILeconomy, un roadshow ideato dal Conou per supportare le aziende che detengono oli lubrificanti usati nell’adempimento degli obblighi previsti dalla normativa, illustrare i benefici di un’efficiente raccolta degli oli usati e valorizzare i vantaggi conseguenti al rispetto delle migliori pratiche di gestione, al fine di rendere le imprese sempre più parte attiva di un sistema di economia circolare, che funziona.

È stato possibile rendere ancora più tangibili le opportunità di una corretta conservazione e stoccaggio dell’olio usato, perché le aziende coinvolte dal Consorzio hanno potuto partecipare a una visita guidata dell’impianto di rigenerazione, osservando le fasi di lavorazione del rifiuto, dalle analisi fino alla totale ‘ripulitura’ e trasformazione in nuova base lubrificante, pronta per tornare sul mercato.

“Grazie ad un’attività improntata all’efficienza e all’innovazione, oggi il Conou rappresenta un esempio di economia circolare che vorrei definire compiuta”, ha dichiarato il vicepresidente del Conou Riccardo Piunti. “Siamo giunti a questi risultati grazie a una filiera coesa e focalizzata su un obiettivo preciso: ottimizzare i processi di raccolta e avvio a rigenerazione degli oli lubrificanti usati. Ovviamente, in questo quadro è risultato fondamentale aprirci al dialogo e al confronto costante anche con le categorie di produttori di olio usato più rilevanti per la quantità e, soprattutto, alla qualità, quali, ad esempio e le aziende municipalizzate aderenti a Utilitalia, cui fanno capo grandi flotte di mezzi”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684