Donna soffocata e uccisa in casa, figlio condannato all'ergastolo - QdS

Donna soffocata e uccisa in casa, figlio condannato all’ergastolo

web-iz

Donna soffocata e uccisa in casa, figlio condannato all’ergastolo

web-iz |
lunedì 20 Dicembre 2021 - 12:20

A trovare il cadavere due figli di Teresa Di Palma. Le indagini hanno consentito di accertare la presenza del figlio 54enne nell'abitazione al momento della sua morte.

La Corte d’Assise di Trani ha condannato alla pena dell’ergastolo il figlio 54enne di Teresa Di Palma, la donna di 87 anni trovata morta nella sua abitazione l’11 giugno 2017. Il delitto avvenne in via Marzabotto, a Corato.

Il ritrovamento del corpo e le indagini

A trovare il cadavere furono due figli della vittima, che immediatamente allertarono Carabinieri e 118.
Le prime indagini e l’autopsia accertarono che la donna fu soffocata, probabilmente con un cuscino. Dopo circa due anni di indagini fu sottoposto ad indagini un figlio della vittima.

Diversi elementi – riferiscono i carabinieri, che hanno svolto le indagini – sono risultati determinanti per arrivare alla sentenza di ergastolo. In particolare, la perizia tecnica del medico legale che, dinanzi alla Corte d’Assise di Trani, ha ristretto l’orario del decesso tra le 20:30 e 23:30 del 10 giugno 2017. Inoltre, tramite l’analisi dei dati estrapolati dai tabulati telefonici e dei tabulati gps dell’autovettura dell’imputato è stato accertato che in quelle ore l’uomo era sul luogo del delitto.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001