Omicidio Trapani, donna confessa, "L'ho ucciso io, mi picchiava" - QdS

Omicidio Trapani, donna confessa, “L’ho ucciso io, mi picchiava”

web-la

Omicidio Trapani, donna confessa, “L’ho ucciso io, mi picchiava”

web-la |
lunedì 01 Novembre 2021 - 17:24

Ha ammesso di avere ucciso a coltellate il compagno Vanda Grignani, 36 anni, accusata dell'omicidio di Cristian Favara, 45 anni, avvenuto nell'abitazione della coppia

Ha ammesso di avere ucciso a coltellate il compagno Vanda Grignani, 36 anni, accusata dell’omicidio di Cristian Favara, 45 anni, avvenuto nell’abitazione della coppia, nel centro storico di Trapani.

LA CONFESSIONE

“Mi picchiava continuamente, ormai la mia vita era diventata impossibile” ha detto tra le lacrime agli inquirenti. La relazione tra i due era diventata sempre più burrascosa. Per sette volte, negli ultimi tempi, i carabinieri erano intervenuti in casa della coppia per riportare la calma.

A chiamare le forze dell’ordine era stata sempre la donna. Anche sabato notte è stata lei a chiamare i carabinieri che hanno trovato l’uomo in un lago di sangue.

IL LITIGIO

A scatenare l’omicidio sarebbe stato l’ennesimo litigio tra i due. Favara, condannato per spaccio di stupefacenti e omicidio colposo, aveva l’obbligo di rientrare a casa dal lavoro entro le 23. Un suo ritardo avrebbe innescato la discussione finita in tragedia. Vanda Grignani, che poco prima su Facebook aveva annunciato di essere pronta a qualcosa “che non avrebbe mai pensato di fare” chiedendo perdono, ha infierito sul convivente con un coltello da cucina che lo ha ferito mortalmente prima a un braccio e poi all’addome. (ANSA).

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684