Onu: “32 milioni in estrema povertà a causa della pandemia” - QdS

Onu: “32 milioni in estrema povertà a causa della pandemia”

redazione

Onu: “32 milioni in estrema povertà a causa della pandemia”

giovedì 03 Dicembre 2020 - 10:34

La pandemia avrà anche un impatto drammatico sulla povertà globale e sulla sicurezza alimentare.

Si tratta di 32 milioni di “persone in estrema povertà, con l’impatto più alto nei Paesi africani e nelle isole” del gruppo dei meno sviluppati.

La pandemia di coronavirus ha avuto un impatto catastrofico nei Paesi meno sviluppati, dove il numero delle persone che vivono in condizioni di estrema povertà aumenterà fino a toccare quota 32 milioni nel 2020. L’allarme è stato lanciato nella conferenza dell’Onu su commercio e sviluppo.

Tra ottobre 2019 e ottobre 2020 le previsioni economiche per il gruppo di Paesi meno sviluppati sono state riviste al ribasso dal 5% a -0,4%. “Questa revisione porterà a un decremento del 2,6% del reddito procapite nel 2020, e 43 dei 47 Paesi meno sviluppati stanno registrando un calo dei livelli di reddito medio. E’ il peggior risultato economico degli ultimi 30 anni per questo gruppo di Paesi e rappresenza un capovolgimento dei progressi sociali ed economici degli anni recenti sia in termini di povertà che di esiti sociali”, si legge nel preoccupante report presentato alla Conferenza.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684