Palermo, da lunedì nuovo hub tamponi al Zooprofilattico - QdS

Palermo, da lunedì nuovo hub tamponi al Zooprofilattico

web-mp

Palermo, da lunedì nuovo hub tamponi al Zooprofilattico

web-mp |
giovedì 30 Dicembre 2021 - 19:52

Nuovo drive-in per i tamponi rapidi gratuiti ai cittadini, presso l'Istituto Zooprofilattico di via Marinuzzi vicino Piazza Turba

Proseguono a ritmo serrato i lavori per allestire un nuovo drive-in per i tamponi rapidi gratuiti ai cittadini, presso l’Istituto Zooprofilattico di via Marinuzzi vicino Piazza Turba, che sarà operativo da lunedì prossimo.
Dopo la proposta avanzata da Marianna Caronia all’Assessorato Regionale per la Salute, che l’ha immediatamente accettata, dirigenti, funzionari, tecnici e maestranze dell’Istituto stanno lavorando incessantemente da quattro giorni per rendere operativo il nuovo centro in tempi rapidissimi, risolvendo problemi di carattere logistico, organizzativo e burocratico.

Un lavoro che ha richiesto il coordinamento con la Regione, la struttura del Commissario contro il Covid e il Comune di Palermo di cui appunto si è fatta carico Marianna Caronia nel suo ruolo di deputata e consigliera comunale.
“In queste ore – ha dichiarato – credo che siamo riusciti da realizzare un importante momento di collaborazione fra le istituzioni, una sinergia indispensabile in un periodo di particolare emergenza per la nostra città e per tutto il nostro territorio.”

Ricordando che i servizi forniti dal nuovo centro tamponi saranno gratuiti per i cittadini vaccinati, Caronia ha sottolineato che “è fondamentale dare la possibilità a quante più persone possibile di poter fare i test, per individuare i positivi e frenare la nuova impennata dei contagi.”

Lo svolgimento dei tamponi presso l’Istituto Zooprofilattico avverrà in modo molto rapido e i cittadini non dovranno attendere l’esito sul posto. Il risultato sarà comunicato in posta elettronica ai diretti interessati e, in caso di positività al tampone rapido, lo stesso Istituto procederà all’esecuzione dell’ulteriore verifica con sistema molecolare. “Un modo innovativo e veloce – sottolinea ancora Caronia – per rendere il servizio veloce ma allo stesso tempo efficace, senza per altro andare ad incidere in modo pesante sulla viabilità della zona di corso Calatafimi e piazza Turba, ma anzi contribuendo in modo significativo ad alleggerire la pressione sulla Fiera del Mediterraneo.”

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684