Palermo, inaugurato spazio verde allo Zen, progetto di Renzo Piano - QdS

Palermo, inaugurato spazio verde allo Zen, progetto di Renzo Piano

Web-al

Palermo, inaugurato spazio verde allo Zen, progetto di Renzo Piano

Web-al |
venerdì 15 Ottobre 2021 - 13:30

L'intervento di recupero dell'area è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra il settore Decoro Urbano e Sport del Comune con l'Università degli Studi di Palermo

E’ stata inaugurata questa mattina in via Fausto Coppi, nel quartiere ZEN 2, l’area riqualificata grazie al progetto “G124”, coordinato dal senatore a vita Renzo Piano e dal titolo “Il rammendo delle periferie – Trenta alberi per lo ZEN 2”. L’intervento di recupero dell’area è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra il settore Decoro Urbano e Sport del Comune con l’Università degli Studi di Palermo, l’azienda A.M.G., Re.Se.T. e le maestranze Co.I.M.E.

IL PROGETTO

Il progetto, che sposa i temi della rigenerazione e quello della riforestazione urbana, interessa un piccolo lotto di 77×10 metri che si trova all’ingresso del quartiere in prossimità di un campo di calcetto realizzato nel 2018 dal Comune di Palermo e con il quale si è voluto realizzare un unico spazio ludico. Sono stati piantati trenta alberi (due Schinus molle e ventotto Pepe rosa) e installati tre sedili e giochi per i bambini.

LE PAROLE DI LEOLUCA ORLANDO

“Quest’area – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – conferma un fatto fondamentale e cioè che le periferie hanno diritto ad avere spazi di svago, di allegria e di condivisione. Esprimo un sentito ringraziamento al senatore Renzo Piano, all’Università degli Studi di Palermo e alla struttura comunale e, quindi, al Coime e al settore Area Verde che hanno realizzato questo spazio. Si tratta di un altro contributo alla vivibilità della nostra città. Lo Zen è Palermo e Palermo è lo Zen, anche in questo caso”.

Il vice sindaco Fabio Giambrone e l’assessore Sergio Marino hanno aggiunto: “consegniamo al quartiere ZEN e alla città tutta, un’area destinata alla socializzazione con alberi e panchine, e con una zona giochi per i bambini”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684