Palermo, Salvini visita il cimitero dei Rotoli, "Mai vista una roba così..." - QdS

Palermo, Salvini visita il cimitero dei Rotoli, “Mai vista una roba così…”

web-la

Palermo, Salvini visita il cimitero dei Rotoli, “Mai vista una roba così…”

web-la |
venerdì 22 Ottobre 2021 - 19:59

Il leader della Lega a Palermo: "“Una situazione del genere non l’ho mai vista in nessuna città italiana - ha esordito - è un luogo sacro, ma entrare e non poter pregare per la mamma o il figliolo…”

Matteo Salvini è venuto in visita al cimitero dei Rotoli di Palermo a seguito delle segnalazioni del capogruppo della Lega in consiglio Comunale Igor Gelarda. “Una situazione del genere non l’ho mai vista in nessuna città italiana – ha esordito – è un luogo sacro, ma entrare e non poter pregare per la mamma o il figliolo…”.

Con lui, durante il sopralluogo, anche l’assessore ai cimiteri Toni Sala, il cui lavoro negli ultimi mesi sarebbe stato secondo il leader della Lega: “il massimo che si poteva fare. Se erediti un disastro – ha aggiunto – miracoli non ne fai”. Tuttavia preme risolvere l’emergenza, perché “può solo peggiorare, numeri alla mano”, come dice Salvini. E pendono sul Palermo già numerose criticità: “c’è carenza di personale, il Comune in predissesto, i bilanci truccati”.

Non ultima la mancanza di aree in cui creare un nuovo cimitero e di pianificazione. “Io mi impegno a livello nazionale a trovare dei soldi – dice il leader della Lega – qualche milione di euro in manovra economica li troviamo. Ma se mancano gli spazi non ce ne facciamo nulla”.

Sul candidato a sindaco di Palermo: “Ho chiesto di avere, entro novembre, liste pronta per le amministrative. Voglio evitare i ritardi e gli errori delle ultime elezioni. Stesso impegno e stesso anticipo lo chiedo per le regionali: entro Natale voglio una bozza di lista. Ma è chiaro che mentre per Palermo deve esserci un candidato prima di Natale, per la Regione abbiamo il tempo di ragionarci con il centrodestra”.

Virginia Cataldi

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684