Palermo, spintonato dal nipote, anziano muore dopo il ricovero in ospedale - QdS

Palermo, spintonato dal nipote, anziano muore dopo il ricovero in ospedale

redazione web

Palermo, spintonato dal nipote, anziano muore dopo il ricovero in ospedale

martedì 07 Luglio 2020 - 13:25

E’ morto l’anziano ricoverato per una lite familiare durante la quale il nipote l’avrebbe schiaffeggiato e fatto cadere. Giuseppe Sunseri, ottant’anni, si è spento la scorsa notte nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale Villa Sofia a Palermo, dov’era stato trasferito dopo le cure prestate dai medici del pronto soccorso dell’ospedale Cimino a Termini Imerese.

Il nipote, 26 anni, era stato portato, su disposizione del gip, in carcere.

La sera stessa i carabinieri avevano ascoltato i familiari che avrebbero assistito all’episodio di violenza.

Secondo una prima ricostruzione nipote e nonno avrebbero avuto un’accesa discussione al termine della quale il giovane l’avrebbe spinto.

Nella caduta l’anziano aveva battuto con violenza la testa contro il muro, perdendo i sensi per alcuni minuti e riportando un trauma cranico che alla fine non gli ha lasciato scampo.

L’autorità giudiziaria aveva convalidato l’arresto disponendo la detenzione in carcere del ragazzo.

Il pm dovrà adesso acquisire ulteriori elementi per valutare un’eventuale riqualificazione dell’ipotesi di reato, per stabilire se accusare il giovane di omicidio o se inquadrare il decesso come la conseguenza di altro reato.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684