Giornata mondiale dei nonni e degli anziani, il messaggio di Papa Francesco - QdS

Giornata mondiale dei nonni e degli anziani, il messaggio di Papa Francesco

Web-mp

Giornata mondiale dei nonni e degli anziani, il messaggio di Papa Francesco

Web-mp |
domenica 25 Luglio 2021 - 10:00

Papa Francesco nel corso dell'Angelus: "senza dialogo tra giovani e nonni la storia non va avanti"

Papa Francesco ha auspicato che la Giornata mondiale dei nonni e degli anziani che si celebra oggi “mostri alla società il valore della presenza dei nonni e degli anziani, soprattutto in questa cultura dello scarto”, sottolineando che “senza il dialogo tra giovani e nonni, la storia non va avanti, la vita non va avanti”.

Il Papa: “i nonni hanno bisogno dei giovani, che hanno bisogno dei nonni”

Devono incontrarsi e interloquire. I nonni hanno la linfa della storia che sale a dà forza all’albero che cresce”, ha sottolineato il Pontefice nel corso dell’Angelus citando quindi un “passo di un poeta: ‘Tutto quello che l’albero ha di fiorito viene da quello che è sotterrato'”.

“Senza il dialogo tra giovani e nonni, la storia non va avanti, la vita non va avanti. E’ una sfida per la nostra cultura. I nonni hanno diritto a sognare, guardando i giovani, e i giovani hanno diritto al coraggio della profezia prendendo la linfa dai nonni”, ha rimarcato Papa Francesco.

Il Papa, “ogni giorno muoiono di fame circa 7 mila bambini, uno scandalo”

“Proviamo a condividere di più, il moltiplicarsi dei beni non risolve i problemi senza una giusta condivisione. Viene alla mente la tragedia della fame, che riguarda in particolare i più piccoli. È stato calcolato che ogni giorno nel mondo circa 7.000 bambini sotto i 5 anni muoiono per motivi legati alla malnutrizione. Di fronte a scandali come questi Gesù rivolge anche a noi un invito, un invito simile a quello che probabilmente ricevette il ragazzo del Vangelo, che non ha nome e nel quale possiamo vederci tutti noi: “Coraggio, dona il poco che hai, i tuoi talenti e i tuoi beni, mettili a disposizione di Gesù e dei fratelli. Non temere, nulla andrà perso, perché, se condividi, Dio moltiplica. Scaccia la falsa modestia di sentirti inadeguato, fidati. Credi nell`amore, nel potere del servizio, nella forza della gratuità”: così Papa Francesco nell’Angelus di oggi, commentando l’episodio della moltiplicazione dei pani e dei pesci, con cui Gesù sfama circa cinquemila persone venute ad ascoltarlo.

“Noi cerchiamo di accumulare e di aumentare quel che abbiamo; Gesù invece chiede di donare, di diminuire. Noi amiamo aggiungere, ci piacciono le addizioni; a Gesù piacciono le sottrazioni, il togliere qualcosa per darlo agli altri. Noi vogliamo moltiplicare per noi; Gesù apprezza quando dividiamo con gli altri, quando condividiamo – ha detto il Pontefice – è curioso che nei racconti della moltiplicazione dei pani presenti nei Vangeli non compare mai il verbo “moltiplicare”. Anzi, i verbi utilizzati sono di segno opposto: “spezzare, dare, distribuire”. Il vero miracolo, dice Gesù, non è la moltiplicazione che produce vanto e potere, ma la divisione, la condivisione, che accresce l`amore e permette a Dio di compiere prodigi”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x