Pizzaiolo senza green pass, multato ristoratore di Randazzo - QdS

Pizzaiolo senza green pass, multato ristoratore di Randazzo

web-la

Pizzaiolo senza green pass, multato ristoratore di Randazzo

web-la |
domenica 26 Dicembre 2021 - 16:00

Multa anche a un bar di Bronte dove alcuni clienti stavano prendendo il caffè senza avere la certificazione vaccinale

I carabinieri della compagnia di Randazzo hanno multato i titolari di due locali per il mancato rispetto delle norme anticovid.

In un ristorante a Randazzo è stato sorpreso il pizzaiolo che non aveva il green pass. Multa anche a un bar di Bronte dove alcuni clienti stavano prendendo il caffè senza avere la certificazione vaccinale. I titolari dei due esercizi commerciali sono stati sanzionati amministrativamente per omesso controllo. Sono 103 le attività commerciali e 383 le persone che sono state controllate.

Vaccinazioni a Natale

Neanche nel giorno di Natale si è fermata la macchina delle vaccinazioni in Italia: ieri sono state 35 mila in totale, con la terza dose in testa con oltre 31 mila somministrazioni (per un totale di 17.053.754), con 1.645 prime dosi e 1.930 persone che hanno completato il ciclo vaccinale con la seconda dose (per un totale di 46.210.775) Non si sono fermati neanche i green pass: ieri ne sono stati emessi 433.270 (totali 168.920.873).

Tampone all’HUB

Lunghe code per i tamponi da questa mattina all’Hub della Fiera del Mediterraneo di Palermo. Le notizie circa l’aumento dei contagi hanno messo in apprensione quanti hanno trascorso le festività in famiglia o nei locali e si apprestano al cenone di Capodanno. Attorno alla fiera del Mediterraneo ci sono centinaia di auto in coda. L’attesa per eseguire il tampone molecolare è di circa due ore. Da oggi e per tutto il periodo festivo sono scattate nuove regole per quanto riguarda vaccini e tamponi all’hub di Palermo, con una sospensione parziale degli Open day, per accogliere al meglio gli utenti. I vaccini senza prenotazioni potranno infatti essere effettuati solo fino alle 14; ad esclusione del 31 dicembre e dell’1 gennaio in cui potranno vaccinarsi solo i prenotati. La Fiera del Mediterraneo resta aperta tutti i giorni dalle 9 alle 19 per i vaccini, dalle 8 alle 13 per i tamponi.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684