Putin in carica fino al 2036, ok a riforma Costituzione - QdS

Putin in carica fino al 2036, ok a riforma Costituzione

redazione

Putin in carica fino al 2036, ok a riforma Costituzione

giovedì 12 Marzo 2020 - 00:00

La Duma, la camera bassa del parlamento, ha dato il suo via libera a una serie di emendamenti alla Costituzione

MOSCA – Il parlamento russo ha approvato con un voto plebiscitario in terza e ultima lettura un’ampia riforma costituzionale che consente al presidente Vladimir Putin di restare in carica per altri 12 anni oltre la scadenza dell’attuale mandato nel 2024.

La Duma, la camera bassa del parlamento, ha dato il suo via libera a una serie di emendamenti alla Costituzione, tra cui una misura che fa ripartire da zero il conteggio dei mandati di Putin, con 383 voti a favore, zero contrari e 43 astensioni. La riforma andrà ora sottoposta alo scrutinio popolare il prossimo 22 aprile.

Putin, 67 anni, guida la Russia da vent’anni. Dopo primi due mandati da presidente, nel 2008 ha preso l’incarico di premier sotto la presidenza del suo alleato Dmitri Medvedev, sotto il quale la durata della presidenza è stata allungata a sei anni.

Nel 2012 Putin è tornato al Cremlino da presidente e nel 2018 è stato rieletto per altri sei anni. Con la riforma approvata ieri dalla Duma Putin potrà candidarsi ad altri due mandati dopo il 2024. Le modifiche costituzionali redistribuiscono i poteri della presidenza, vietano i matrimoni omosessuali e elencano “la fede in Dio” tra i valori fondanti della Russia.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684