QdS, il primo quotidiano dell’Isola rilancia l’impegno al fianco dei lettori - QdS

QdS, il primo quotidiano dell’Isola rilancia l’impegno al fianco dei lettori

redazione

QdS, il primo quotidiano dell’Isola rilancia l’impegno al fianco dei lettori

lunedì 14 Settembre 2020 - 11:47
QdS, il primo quotidiano dell’Isola rilancia l’impegno al fianco dei lettori

Si allarga l’offerta informativa e per tutto settembre può essere tua a un prezzo vantaggioso

Dopo la caldissima estate di quest’anno – insolita a causa delle misure restrittive di contenimento del Covid – il Gruppo QdS riparte alla grande. E lo fa con una serie di iniziative shock su diversi fronti, confortato dagli ultimi dati diffusionali pubblicati da adsnotizie.it, relativi a luglio, che ne confermano il primato con oltre 17.000 copie, e dai numeri di Google Analytics relativi al primo semestre che con 3 milioni di visualizzazioni di pagina e oltre 1,2 milioni di utenti unici continuano a premiare la qualità dell’informazione targata Quotidiano di Sicilia.

INFORMAZIONE
Dopo l’importante traguardo del QdS celebrato lo scorso dicembre con un’edizione speciale di 48 pagine, è già in cantiere una nuova iniziativa editoriale dedicata agli ottant’anni del fondatore e direttore del QdS, Carlo Alberto Tregua. L’uscita è prevista per il 7 novembre.

Nel frattempo, il quotidiano – che anche nei mesi più pesanti ha continuato a offrire ai lettori un’informazione puntuale sulla situazione Covid con numerosi approfondimenti confluiti in due vademecum, uno relativo alla fase uno, l’altro legato alla ripartenza – prosegue la battaglia contro gli sprechi, prendendo una posizione netta in merito all’imminente referendum costituzionale e sostenendo a gran voce il SÌ al taglio di un terzo dei parlamentari.

ABBONAMENTI
Per tutto il mese di settembre il quotidiano delle inchieste propone ai lettori una vantaggiosa offerta: acquistando il pacchetto base cartaceo + digitale, si potrà infatti consultare, per l’intera durata dell’abbonamento, anche l’archivio storico del giornale, quarantun’anni di inchieste e approfondimenti basati solo ed esclusivamente su fonti istituzionali. Al piccolo prezzo di 99 euro, anziché 129.

Novità anche per il pacchetto premium: coloro che volessero sostenere la buona informazione possono fino al 30 settembre farlo al costo di 399 euro, anziché 499. Sottoscrivendo questa tipologia di servizio, si ha, oltre ad un abbonamento carta + digitale, la possibilità di accedere all’archivio storico; di scaricare la copia pdf del quotidiano; di ricevere ogni mese nella propria mail una newsletter esclusiva; di partecipare agli eventi del QdS; e di offrire tre abbonamenti carta + digitale a chi si vuole.

RICERCA AGENTI
Il QdS, diventato ormai primo giornale nell’Isola per copie diffuse e certificate dal 2018, seleziona in Sicilia tre agenti professionali con portafoglio clienti per la vendita di spazi pubblicitari. Il contratto prevede un compenso provvigionale raddoppiato se nel 2021 verrà conseguito un fatturato almeno uguale a quello del 2019. Per candidarsi basta inviare il curriculum a direzionevendite@quotidianodisicilia. Non saranno prese in considerazione i curriculum senza le caratteristiche richieste.

RISORGIMENTOSICILIA.IT
Non è un movimento né un partito: risorgimentosicilia.qds.it è l’unione dei cittadini perbene, nata con l’obiettivo di scuotere l’immobilismo delle Istituzione, regionali e locali, sorde ai bisogni dei siciliani e cieche di fronte al degrado sociale, economico e territoriale dell’Isola. Innanzi al decadimento che sta travolgendo la Comunità siciliana, nessuno può restare inerme o inattivo, né sordo rispetto alle grida di bisogno di chi sta male. Urge più che mai far sentire la voce dei cittadini e il blog risorgimentosicilia.it, promosso dalla Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua, torna a farlo a suon di hashtag #CittadiniPerBene.

Nonostante il periodo particolarmente delicato che stiamo vivendo, il QdS continua il percorso di rinnovamento che aveva iniziato nel 2018 con il restyling dell’edizione cartacea e che ha coinvolto, lo scorso anno, anche il web, con un sito veloce e dinamico, una nuova e più immediata edizione digitale consultabile anche attraverso l’App, anch’essa rivoluzionata. L’obiettivo? Essere sempre al passo coi tempi, continuando a svelare “tutto quello che c’è sotto” con il rigore giornalistico che lo contraddistingue da oltre quattro decadi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684