“QualeFuturo”, la maratona dei giovani per riscrivere il domani post-emergenza - QdS

“QualeFuturo”, la maratona dei giovani per riscrivere il domani post-emergenza

redazione

“QualeFuturo”, la maratona dei giovani per riscrivere il domani post-emergenza

mercoledì 27 Maggio 2020 - 00:00

Il 13 giugno l’evento organizzato da Visionary Day e voluto dal ministero Politiche giovanili. Ministro Spadafora: “Risultati raccolti alla base del prossimo piano strategico”

Roma – Giovani da tutta Italia tra i 14 e 35 anni parteciperanno – il prossimo 13 giugno – a QualeFuturo: la prima maratona digitale di Visionary Days voluta dal ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, sostenuta dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile universale con la consulenza scientifica di Ipsos e la collaborazione di Agenzia nazionale per i giovani.

Lo scopo è di mettere insieme idee e proposte concrete dei giovani per definire i nuovi orizzonti delle politiche ad essi dedicate, in questo momento di transizione e ripartenza post emergenza Covid-19 che impone un confronto immediato con un futuro ormai prossimo.

Cosa significa normalità? Come cambiano i sogni e le paure? Quali prospettive per la ricerca? Come le norme cambiano il modo di vivere la quotidianità? Che significato ha lo spazio pubblico? “Giugno 2020, una giornata di otto ore. Quattro sessioni di lavoro introdotte da interventi di speaker di calibro nazionale e internazionale che sfociano in sessioni di dibattito e produzione di idee tra i giovani per l’occasione divisi in stanze virtuali più piccole, da dieci partecipanti ognuna. All`interno di queste stanze, stimolati dai talk introduttivi e moderati da membri del team Visionary, i ragazzi e le ragazze metteranno a confronto ipotesi e suggerimenti per il loro futuro. Il risultato del loro lavoro, nel suo insieme, verrà raccolto ed elaborato in tempo reale e sarà la base fondante di un più articolato piano strategico del ministro per le Politiche giovanili e lo sport”.

La partecipazione è gratuita previa registrazione sul sito: qualefuturo.visionarydays.com. “Per immaginare le politiche giovanili post-covid dobbiamo ribaltare le consuetudini e partire dall’ascolto, oltre che mettere fine alla frammentazione delle misure. In queste settimane di emergenza, attraverso le tante esperienze virtuose nate su tutto il territorio nazionale, è emersa tutta la forza delle giovani generazioni e la loro volontà di uscire dalla pandemia con idee nuove, per trasformare quella che era considerata la normalità” ha dichiarato il ministro Vincenzo Spadafora. “

Questa maratona ha lo scopo di mettere insieme per un evento consultivo senza precedenti – ha continuato – tutte le realtà che nel corso dei giorni hanno portato all’attenzione dei decisori politici i temi caratterizzanti il futuro post emergenza insieme a ragazze e ragazzi di ogni parte d`Italia. ‘Quale Futuro’ è un lavoro collettivo per parlare della diversa realtà che ci aspetta fuori dalla porta alla fine del lockdown”.

Visionary Days è un evento annuale, organizzato dall’associazione Visionary che è nata da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino e oggi attiva in tutta Italia, che si svolge in simultanea in più città connesse e coinvolge ogni anno oltre 2.500 giovani in una maratona di brainstorming collettivo per progettare il prossimo futuro.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684