Regione, Daniela Baglieri al posto di Alberto Pierobon - QdS

Regione, Daniela Baglieri al posto di Alberto Pierobon

redazione web

Regione, Daniela Baglieri al posto di Alberto Pierobon

mercoledì 24 Febbraio 2021 - 17:59

E' ufficiale: la docente, pro-rettore per l'Innovazione a Messina, è la nuova assessore regionale dei Rifiuti e dell'Energia. Musumeci, "donna di alto profilo culturale". Un nome prestigioso e un curriculum d'altissimo livello. Eleonora Lo Curto, "Impreziosisce l'Udc"

Mancava soltanto l’ufficialità, poi giunta con un comunicato stampa alle 19.48: la professoressa Daniela Baglieri, prestigiosa figura di esperta nel settore dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, è la nuova assessore regionale dei Rifiuti e dell’Energia.

Dopo i rumors dei giorni scorsi, si attendeva infatti soltanto che il presidente della Regione Nello Musumeci – il quale già ieri aveva convocato la Giunta nella mattinata, ufficialmente con una serie di delibere all’ordine del giorno, ma in realtà per discutere anche sulla nomina del nuovo assessore all’Energia – ufficializzasse la nomina, anticipando così il Tar, che domani si dovrebbe pronunciare sul ricorso di Pd e Arcidonna contro l’assenza di figure femminili nel governo.

Le dimissioni di Pierobon

Un altro passaggio della vicenda era stato consumato stamattina, quando Alberto Pierobon, è stato costretto a dimettersi è lo ha annunciato sulla propria pagina Facebook: “”Come richiesto dal presidente – ha scritto – ho rassegnato le mie dimissioni da assessore regionale all’Energia e servizi di pubblica utilità. Ringrazio il presidente per l’opportunità che mi ha concesso e rivolgo, a lui e a chi prenderà il mio posto, tutti gli auguri di un buon lavoro”.

“L’assessore Pierobon – ha sottolineato Musumeci nel comunicato in cui ha reso noto la sostituzione nel Governo regionale siciliano – ha completato il mandato che gli avevo affidato, in qualità di tecnico, quando l’ho chiamato in Giunta: predisporre il disegno di legge sulla riforma dei rifiuti ed il definitivo Piano regionale dei rifiuti. Lo ha fatto con competenza, tenacia e trasparenza, proprio secondo le linee che gli ho indicate al momento del suo insediamento. Lo ringrazio per l’importante apporto fornito e spero di poter contare, nel futuro, su consigli e suggerimenti”.

Baglieri “donna di alto profilo culturale”

“Alla professoressa Baglieri – ha detto ancora il Governatore – , donna di alto profilo culturale, rivolgo l’augurio di buon lavoro”.

Chi è Daniela Baglieri

Originaria di Comiso (Ragusa), 53 anni, Daniela Baglieri ha, tra l’altro, un’ampia esperienza nel settore specifico dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, con competenze in ambito di pianificazione e programmazione nel settore pubblico.

Dal 2013 è pro-rettore per l’Innovazione e Trasferimento Tecnologico dell’Università di Messina, ateneo in cui, dal 2011, è professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese.
Dall’ottobre del 2019 è anche componente esterno del CdA dell’Università di Catania.

Presidente della Sac, la società di gestione dell’aeroporto Fontanarossa di Catania, dal 2016 al 2019, vanta numerose esperienze come responsabile scientifico di progetti di ricerca in università italiane e straniere.

E’ visiting professor e titolare del corso Digital Innovation nell’Università di Innopolis a Kazan, in Russia. La stessa carica ha ricoperto nelle Università di Grenoble e Minneapolis.

Dal 2015 è presidente del Comitato di Esperti Terza Missione dell’organismo del Miur Anvur (Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario).

Da giorni l’accordo nell’Udc

L’Unione di centro aveva faticato a trovare un accordo, ma, ormai da qualche giorno, il nome di Daniela Baglieri veniva fatto sempre più insistentemente, anche per il curriculum di tutto rispetto della nuova assessore, insieme a quello della storica esponente dell’Udc Ester Bonafede.

Gli attestati di stima a Pierobon

Un altro tecnico, insomma dopo Pierobon, veneto esperto in materia ambientale, che lascia nonostante i tanti attestati di stima ricevuti negli ultimi giorni, a cominciare dall’Anci Sicilia e da Confindustria, che gli hanno riconosciuto di avere avviato misure per mettere ordine in un settore delicato, dove gli interessi sono enormi e sul quale anche l’Antimafia ha acceso un faro.

Anche oggi a salutare Pierobon sono stati, oltre alla capogruppo dell’Unione di Centro all’Ars, Eleonora Lo Curto, il senatore Udc Antonio De Poli e Fabio Cantarella, assessore ai rifiuti leghista del Comune di Catania.

“Alle due donne proposte – aveva sottolineato già ieri la capogruppo dell’Udc all’Ars Eleonora Lo Curto – l’Udc è grato. E la disponibilità della professoressa Baglieri impreziosisce non poco l’Udc che, come nella indicazione precedente di Alberto Pierobon, sa individuare personalità di grande spessore e competenza. Non dunque una qualsiasi donna ma donna e donne di indiscutibile prestigio”.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001